Perotti resta nel tunnel. Terzo infortunio stagionale, questa volta è il polpaccio

Ieri l’attaccante argentino, al rientro dopo un affaticamento al bicipite femorale, si è fermato di nuovo in allenamento

di Redazione, @forzaroma

Diego Perotti è entrato in un tunnel che sembra senza fine. Ieri l’attaccante argentino, al rientro dopo un affaticamento al bicipite femorale, si è fermato di nuovo in allenamento per un problema al polpaccio sinistro, come riporta Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera.

È un’annata maledetta per l’argentino, cominciata con l’esclusione dalla nazionale che ha partecipato al Mondiale, e proseguita tra mille difficoltà (e tre infortuni) in giallorosso. Perotti è stato a disposizione solamente per le gare contro Chievo, Bologna ed Empoli, in campo per 90’ filati al “Dall’Ara”, probabilmente i più brutti di questo inizio di stagione, e per 28’ a Madrid, le due sconfitte che hanno fatto più male.

Al suo posto sabato (ore 15) toccherà a uno tra El Shaarawy e Kluivert: il primo è rimasto a lavorare a Trigoria, il secondo ha fatto bene con l’Under 21 olandese. Tra oggi e domani torneranno a disposizione gli 11 nazionali sparsi per l’Europa: solo dopo averli valutati – e con loro anche gli acciaccati De Rossi, Kolarov e Pastore – Di Francesco deciderà la formazione per affrontare la Spal.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy