Pellegrini: “Restare alla Roma non dipende dalla Champions”

Il centrocampista: “De Rossi e Totti si sono tolti le loro soddisfazioni in giallorosso e dicono che vincere a Roma vale dieci volte di più che farlo altrove. Io questo non lo so, ma spero di scoprirlo presto”

di Redazione, @forzaroma

Riportato alla base da Monchi la scorsa estate, Lorenzo Pellegrini dopo un avvio di stagione tra alti e bassi ora sta trovando continuità, scrive Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera. Non a caso il suo nome è tornato di moda sui taccuini di alcuni top club, con la Juventus sempre alla finestra. “Al mio futuro – le sue parole dal ritiro della Nazionale – non ho pensato, ma non dipenderà dalla qualificazione in Champions. Certo, per un giovane che vuole crescere è importante giocare partite di alto livello. A Roma sto bene, vincere trofei resta il primo obiettivo di ogni giocatore. De Rossi e Totti si sono tolti le loro soddisfazioni in giallorosso e dicono che vincere a Roma vale dieci volte di più che farlo altrove. Io questo non lo so, ma spero di scoprirlo presto”.

Buone notizie dalla Turchia: Cengiz Under è tornato infatti ad allenarsi con il gruppo dopo la distorsione al ginocchio sinistro rimediata in allenamento. Sarà a disposizione per la gara di Bologna di sabato prossimo (ore 12.30) e per la trasferta di Barcellona (4 aprile).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy