Pedro, c’è l’accordo. Ma prima la Roma deve vendere

Biennale da 3 milioni netti: l’attaccante del Chelsea ha detto sì

di Redazione, @forzaroma

Pedro è sempre più vicino alla Roma. L’offerta della società giallorossa – tre milioni netti a stagione per due anni con opzione per il terzo – soddisferebbe le richieste dell’ex Barcellona, che ha già fatto sapere di gradire la destinazione giallorossa, scrive Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera.

L’ultimo ostacolo alla trattativa sono gli esuberi nella rosa romanista: non appena il d.s. Petrachi si sarà liberato di alcuni ingaggi pesanti (Pastore, Juan Jesus, Florenzi), ci sarà il via libera per lo spagnolo.

L’altra missione di Petrachi è difendere i gioielli Zaniolo e Pellegrini: per il primo stanno cominciando ad arrivare proposte (l’ultima in ordine di tempo da parte dell’Inter), che la Roma al momento rispedisce al mittente; il secondo ha una clausola rescissoria da 30 milioni che, finché non sarà tolta con un rinnovo, lo rende appetibile per le società di mezza Europa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy