Paura a Trigoria, i casi sono 6. Oggi nuovo giro di tamponi

Hanno il virus anche Bruno PereseKluivert, laRomaannulla il primo allenamento della stagione. L’ira dei dirigenti e il timore di falsi negativi nei test già eseguiti

di Redazione, @forzaroma

Altri due casi di positività al Covid-19 all’interno della Roma, gli ennesimi in pochi giorni. Dopo i due calciatori della formazione Primavera rientrati dalle vacanze in Sardegna, dopo la positività di Antonio Mirante e quella annunciata due giorni fa da Carles Perez, rimasto in Spagna, ieri è toccato al brasiliano Bruno Peres e a Justin Kluivert.

Sono così sei i casi accertati dentro Trigoria, un numero che giustifica le preoccupazioni e le arrabbiature dei giorni scorsi da parte della dirigenza romanista, e anche la decisione di sospendere gli allenamenti della squadra, che sarebbero dovuti iniziare ieri, scrive v sul Corriere della Sera.

La doppia positività di Kluivert e Bruno Peres ha portato degli inevitabili cambiamenti al programma di lavoro della formazione di Paulo Fonseca. Annullato il primo allenamento stagionale, inizialmente previsto per ieri pomeriggio alle 18, e nuovo giro di tamponi organizzato per questa mattina per confermare i risultati dei primi e per scongiurare la possibilità di falsi negativi. Se, come sperano a Trigoria, non ci saranno ulteriori positività, la stagione potrà riprendere ufficialmente oggi pomeriggio alle 18, con la squadra che avrebbe perso solamente un giorno di lavoro. In caso contrario si continuerà a rimandare fino a quando non saranno tutti negativi.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy