Pastore: “Per passare il tempo ora mi sto allenando a rate”

Pastore: “Per passare il tempo ora mi sto allenando a rate”

Il Flaco: “Siamo blindati in casa e così divido le sedute tra mattina e pomeriggio”

di Redazione, @forzaroma

La Roma, come tante altre società di Serie A, ha deciso di interrompere agli allenamenti fino a data da destinarsi, quando ci sarà più chiarezza sull’emergenza coronavirus, come riporta Luca Valdiserri sul Corriere della Sera.

Pastore, ha avuto una costellata da infortuni. Ha giocato solo 9 partite in campionato (4 da titolare) e 4 in Europa League. L’ultima presenza data 26 gennaio, ma si è trattato solo dei minuti di recupero del derby. L’ultima “vera” è del 10 novembre 2019, 64 minuti nella sconfitta della Roma subita a Parma.

“Il club ci ha inviato tutti i materiali a casa, che siano biciclette o altro, e quindi lavoriamo. Credo che questo stop durerà più a lungo del tre aprile, poi quando riprenderemo avremo bisogno di quindici giorni di preparazione” ha detto il Flaco, intervistato da ‘Cadena 3’ in una diretta video da casa.

Ora Pastore pensa a recuperare dal problema all’anca che lo ha tormentato e gli ha creato tanti dolori, al punto da pensare a un’operazione. Pastore può essere un’arma in più per Fonseca, come già dimostrato anche se solo a sprazzi, pensando magari anche a un ritorno in patria a fine carriera: “Spero che un giorno, con l’aiuto di Dio, si possa fare”, ha detto l’argentino.

L’ex PSG ha raccontato anche queste giornate in casa: “In Italia se ne parlava quasi come uno scherzo, fino a che gli ospedali sono stati colpiti. Da mercoledì scorso siamo in quarantena a casa, senza poter fare nulla, andare ad allenarsi, muoversi o viaggiare. Io mi alleno mattina e pomeriggio per poter dividere la seduta in più parti e occupare il tempo. Per noi che stiamo spesso fuori e viaggiamo molto è un’occasione per stare con i bambini e la sto sfruttando. Dovevamo allenarci questo mercoledì (oggi, ndc) in più gruppi, ma dopo le decisioni del Governo è tutto fermo. E non sappiamo se realmente tutto terminerà il 3 aprile. Potrebbe durare anche di più”, le parole del ‘Flaco’.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy