Pallotta stoppa Romagnoli (per ora)

Il Milan offre 25 milioni per il difensore ma da Boston arriva il secco rifiuto ad una cessione che in molti davano per fatta

di Redazione, @forzaroma

Ad infrangere (per il momento) il sogno di Adriano Galliani di far diventare in tempi rapidi Alessio Romagnoli un calciatore del Milan ci ha pensato James Pallotta. E’ arrivato proprio da Boston, infatti, il secco rifiuto ad una cessione che a Milanello davano quasi per conclusa.

 

L’obiettivo del Milan, infatti, era di chiudere prima della partenza della Roma per la tournée in Australia, avvenuta nella tarda mattinata di ieri, e per questo l’a.d. rossonero ha chiamato più volte Walter Sabatini, arrivando ad offrire 25 milioni di euro per il difensore di Anzio. Cifra che il d.s. avrebbe incassato volentieri e poi riutilizzato per strappare Edin Dzeko al Manchester City, ma Pallotta ha stoppato tutto per una questione di opportunità.

 

In un momento in cui il mercato giallorosso è bloccato, e comincia a serpeggiare qualche malumore nella tifoseria, vendere prima di comprare rischia di diventare un clamoroso autogol.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy