Corriere della Sera

Mourinho: “Presi gol ridicoli, ma in semifinale andrà la Roma”

Getty Images

Il tecnico: "Ho piena fiducia nei calciatori, nello stadio che sarà pieno dei nostri tifosi"

Redazione

Continua la maledizione Bodo Glimt per la Roma. La formazione giallorossa esce sconfitta per la seconda volta in Norvegia, stavolta per 2-1 dopo essere stata avanti grazie ad un gol di Pellegrini, scrive Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera. Niente che non si possa aggiustare nel ritorno di giovedì prossimo all’Olimpico (ore 21), ma in 3 gare con il Bodo (due nel girone) i giallorossi ha subìto 10 gol, segnandone 4. Per conquistare la qualificazione la Roma dovrà vincere con due gol di scarto, ma Mourinho è fiducioso. “Affronteremo il secondo round – le parole del tecnico portoghese – davanti alla nostra gente. Non ho problemi a dire che mi sento favorito nella partita di ritorno per qualificarsi alle semifinali, ho piena fiducia nei calciatori, nello stadio che sarà pieno dei nostri tifosi. Ovviamente giocheremo contro una squadra difficile da affrontare, spero di avere un buon arbitro con bravi assistenti: nella partita giocata all’Olimpico nel girone c’erano due rigori nettissimi per noi che l’arbitro non ha visto, e anche stavolta sono stati fischiati due fuorigioco che non c’erano"La rimonta del Bodo è partita grazie a un clamoroso errore di Rui Patricio: “Il primo gol subìto è stato ridicolo, il secondo è arrivato da una palla inattiva per mancanza di concentrazione. La cosa che mi preoccupa di più è l’infortunio di Mancini, tipico dei campi di plastica. Pellegrini? Deve fare e segnare di più per la qualità che ha".