Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

Corriere della Sera

Mourinho: “La Roma che mi piace è solo quella che vince”

Getty Images

Lo Special One riduce il derby all’estrema sintesi, tanto più dopo la sconfitta nella partita di andata

Redazione

Né possesso palla né contropiede scrive Luca Valdiserri su Il Corriere della Sera. La parola d’ordine è un’altra: vincere. Senza se e senza ma. "La Roma che mi piace di più è quella che vince e contro la Lazio voglio una Roma che vince". José Mourinho riduce il derby all’estrema sintesi, tanto più dopo la sconfitta nella partita di andata che non gli è piaciuta per risultato, arbitraggio e atteggiamento della Lazio, che secondo lui giocò da "piccola squadra". Piccola o grande, però, vincente ed è questo che, per un "risultatista" come lo Special One è e resta il vero problema. Con Sarri se l’è cavata con una battuta dopo la partita contro il Vitesse ("Noi abbiamo faticato, i laziali stavano a riposo a fumare con Maurizio"), con Zeman va invece sul pesante: "Zeman dice che la Lazio è favorita? Non potete aspettarvi che risponda. Io sono un tecnico con 25 titoli, lui con due campionati di serie B. Se mi fate una domanda in relazione a Trapattoni o Capello posso rispondere, su Zeman no". Come se la libertà di opinione fosse legata ai risultati. Il miele è riservato solo ai tifosi della Roma: "Quando gioco un derby non lo faccio pensando a me stesso, ma a quelli che lo hanno nel sangue fin da quando sono nati, cioè i tifosi. Non ti devi mettere nella posizione da allenatore ma nella prospettiva di chi è più importante, cioè il tifoso. Per questo non posso scegliere il derby più importante tra tutti quelli che ho vissuto".