L’ultimo rilancio di Pallotta per alzare il prezzo della Roma

Il presidente è pronto a lasciare il club: sfida a due tra Friedkin e Al-Baker

di Redazione, @forzaroma

C’è grande movimento intorno e dentro la Roma: ci sono un lato di campo e un lato societario, che continuano ad intrecciarsi. Fonseca riproporrà il nuovo modulo anche giovedì sera contro il Siviglia, nella partita dentro o fuori di Europa League, dove i giallorossi ritroveranno l’ex direttore sportivo Monchi. Nella lista da presentare all’Uefa sono stati fatti tagli importanti: Smalling, Pastore e Cetin, che saranno sostituiti da Ibanez, Zaniolo e Bruno Peres.

La Roma, intanto, è ufficialmente in vendita e, oltre a Dan Friedkin che ha presentato un’offerta circostanziata ma che Pallotta ha ritenuto insufficiente, si è affacciato alla ribalta in modo irrituale l’imprenditore Al-Baker. Pallotta – riporta il “Corriere della Sera” – con il solito garbo ha risposto di non aver ricevuto proposte: “Forse l’hanno fatta a un altro Pallotta”. Verità? Bluff? Il presidente della Roma è abituato a muoversi sul filo del rasoio e la Roma, anche se sarà difficile, attraverso l’Europa League potrebbe ancora andare in Champions. E sarebbero circa 40 milioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy