La Roma “bella di notte” insegue la Champions

I giallorossi giocheranno quasi sempre alle 21.45

di Redazione, @forzaroma

Per cercare la qualificazione alla Champions League servirà una Roma “bella di notte”. Ieri è stato infatti ufficializzato il calendario della ripartenza della Serie A dalla 27ma alla 35ma giornata (nelle ultime tre si giocheranno partite in contemporanea divise per fasce di interesse: salvezza, zona Europa League, zona Champions e scudetto). In sette occasioni su 9 la Roma – scrive Luca Valdiserri sul “Corriere della Sera” – si giocherà alle 21.45: in casa contro Sampdoria (24 giugno), Udinese (2 luglio), Parma (8 luglio), Verona (15 luglio) e Inter (19 luglio); in trasferta contro Napoli (5 luglio) e Spal (22 luglio). Uniche eccezioni: Milan-Roma alle 17.15 (28 giugno) e Brescia-Roma alle 19.30 (11 luglio).

Vantaggio o svantaggio? Con le temperature estive verrebbe da pensare più alla prima ipotesi che alla seconda: un piccolo aiuto per recuperare energie e per cercare di evitare infortuni, la vera preoccupazione di tutti gli allenatori, visto che si giocherà ogni tre giorni e dopo una lunga sosta che non si è mai verificata nel passato. Arrivare al quarto posto, perla Roma, è sempre più una necessità, visto che il 30 giugno il club giallorosso dovrà mettere la firma sotto un bilancio in profondo rosso. L’emergenza Covid-19 ha fatto saltare la trattativa tra James Pallotta e Dan Friedkin, che aveva portato all’accordo per il passaggio di proprietà del club.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy