Il calciatore sospeso

L’orientamento della Fifa per i contratti in scadenza il 30 giugno è quello di prorogarli fino al termine della stagione, intanto la Roma cerca l’accordo per Smalling

di Redazione, @forzaroma

Sono 122 i calciatori il cui contratto o prestito scadrà il 30 giugno 2020. Da Callejon a Smalling senza contare i giocatori già ceduti come Kulusevski alla Juventus o Rrahmani al Napoli. Come riporta ‘Il Corriere della Sera’, l’orientamento della Fifa resta semplice, ovvero quello di prorogare i prestiti fino a quando la stagione non terminerà, ritardando l’entrata in vigore dei nuovi contratti fino all’inizio effettivo della stagione 2020/21. La Roma resta ottimista sulla questione Smalling e la sua permanenza nella capitale per altri due mesi, anche se manca ancora l’accordo con lo United sul futuro dell’inglese. Per un altro dei giallorossi in prestito, Davide Zappacosta, c’è invece già l’intesa con il Chelsea per il rinnovo annuale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy