Higuain, vertice col fratello-manager: la Roma insiste

L’incontro ieri in un hotel vicino a Trigoria

di Redazione, @forzaroma

Nonostante le difficoltà di un’operazione da parecchi milioni di euro, le dichiarazioni di circostanza di parenti e procuratori che giurano di non voler lasciare la Juventus, il primo obiettivo per l’attacco giallorosso per il dopo Dzeko continua ad essere Gonzalo Higuain. Ieri, da questo punto di vista, qualcosa si è mosso. C’è stato infatti un ulteriore contatto tra la dirigenza romanista e Nicolas, il fratello-agente del Pipita: un incontro, nel primo pomeriggio, che si è svolto in un albergo a pochi chilometri dal centro sportivo di Trigoria, per cercare di provare a convincere il centravanti argentino ad accettare la destinazione giallorossa, scrive Piacentini su Il Corriere della Sera.

Ieri mattina il d.s. giallorosso Petrachi a Milano ha incontrato nuovamente Silvano Martina, l’agente di Dzeko che sta facendo da intermediario nella trattativa con l’Inter. La posizione della Roma è sempre la stessa: il prezzo è di 20 milioni più bonus, e il fatto che l’Inter, che ha provato ad offrire Perisic ricevendo però un rifiuto dal d.s., si stia prendendo qualche giorno di tempo fa comodo alla società giallorossa. La cessione del bosniaco, infatti, non si concretizzerà prima della prossima settimana, un periodo di tempo in cui i dirigenti della Roma sperano di riuscire a trovare gli argomenti giusti per convincere Higuain. Continua ad essere un’alternativa a Schick, invece, lo spagnolo Mariano Diaz con cui c’è un accordo di massima. Manca quello con il Real Madrid, ma domenica può essere l’occasione giusta per parlarne.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy