Friedkin è pronto e cerca già un “uomo di calcio”

Friedkin è pronto e cerca già un “uomo di calcio”

Capello, Boniek, Montali. I nomi che si inseguono sono di prestigio. La nuova era sta per cominciare

di Redazione, @forzaroma

Sarà stata l’ultima partita della Roma con James Pallotta al comando delle operazioni? Lo sapremo nelle prossime ore, a Borsa chiusa, quando gli staff legali del bostoniano e del Dan Friedkin Group potrebbero firmare a New York i precontratti per il passaggio di proprietà da un americano all’altro, scrive Il Corriere della Sera. Un passo vincolante, che sarà seguito in tempi brevi dal via libera di Consob e Antitrust, il lancio dell’Opa e l’assemblea per le nomine del nuovo Consiglio di amministrazione. Il closing è atteso per marzo. Il figlio di Friedkin, Ryan, avrà un ruolo nel club. È quasi sicuro che Guido Fienga, l’attuale Ceo, sarà quanto meno l’uomo del passaggio di proprietà.

Tutti da verificare gli altri ruoli, mentre è già partito tra gli addetti ai lavori il “toto nomine” per la ricostruzione. Servirà un “uomo di calcio”, con un vissuto importante. I nomi che hanno iniziato a viaggiare vanno da Marcello Lippi a Zibì Boniek, passando per Fabio Capello e Gian Paolo Montali.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy