Fonseca sfida il suo passato: c’è lo Sporting Braga

Sorteggio di Europa League: andata in Portogallo il 18 febbraio e ritorno all’Olimpico il 25

di Redazione, @forzaroma

Saranno i portoghesi dello Sporting Braga i prossimi avversari della Roma (testa di serie) nei sedicesimi di finale di Europa League, scrive Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera.

Andata in Portogallo il 18 febbraio e ritorno all’Olimpico il 25. Il Braga ha terminato il girone secondo ma con gli stessi punti del Leicester, è un avversario che il tecnico conosce bene: lì ha allenato nella stagione 2015/2016, conquistando la Coppa del Portogallo e raggiungendo i quarti di finale di Europa League, prima di andare allo Shakhtar Donetsk. “È una buona squadra – le sue parole -, che ha fatto un grande percorso nel girone. È un club che conosco bene, così come il suo allenatore (Carlos Carvalhal; ndr) quindi credetemi se vi dico che sarà una gara difficile. So di cosa parlo: sono una squadra giovane ma giocano bene. È un club ambizioso e in crescita, non dobbiamo commettere l’errore di pensare che sarà una qualificazione semplice. Per me sarà una partita speciale“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy