Fonseca: “Meglio la Roma, però nel calcio vince chi fa gol”

Giallorossi scavalcati dalla Juve. Il tecnico: “Comunque orgoglioso della squadra”

di Redazione, @forzaroma

La Roma perde 2-0 a Torino contro la Juventus, che la supera in classifica nonostante una partita in meno. I giallorossi evitano il tracollo avuto negli altri scontri diretti contro Napoli, Atalanta e Lazio ma non riescono comunque ad evitare una sconfitta che complica i piani per la zona Champions, scrive Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera.

Nel calcio – le parole di Fonseca al termine della gara – non esistono vittorie morali, ma posso dire di essere orgoglioso della squadra. Sono fiducioso perché abbiamo dimostrato grande coraggio“.

La Roma ha mantenuto a lungo il possesso palla, la Juventus ha fatto gol. Questa la spiegazione della sconfitta da parte dell’allenatore giallorosso. “Loro hanno fatto tre tiri e due gol, noi quattordici tiri e zero gol, questa la differenza. Siamo stati in partita meglio di loro, abbiamo costretto i bianconeri ad abbassarsi. Abbiamo giocato bene in quasi tutta la partita, loro hanno difeso: i numeri sono numeri, ha vinto la gara la squadra che ha fatto gol. Noi abbiamo fatto più tiri, più corner, abbiamo avuto più possesso palla ma loro hanno segnato“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy