Fonseca: “Impossibile vincere se difendiamo in questo modo”

Fonseca: “Impossibile vincere se difendiamo in questo modo”

Disastro Roma con il Sassuolo. “Primo tempo inesistente, è un problema di testa”

di Redazione, @forzaroma

Un altro disastro romanista. Dopo la buona prestazione nel derby di domenica scorsa contro la Lazio, la formazione giallorossa ha perso male a Reggio Emilia contro il Sassuolo, molto di più di quanto non dica il 4-2, scrive Gianluca Piacentini sul “Corriere della Sera”. In questi giorni Paulo Fonseca avrà parecchie cose su cui riflettere. Sul banco degli imputati finiscono i suoi calciatori. “Nel primo tempo non c’eravamo, è impossibile vincere quando difendiamo in questo modo. Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile, che non dovevamo farli giocare perché hanno qualità offensiva. Ogni volta che hanno attaccato, però, hanno fatto gol. Difendere così è una cosa da non fare”. Impossibile, per Fonseca, spiegare la differenza di prestazione tra la gara con la Lazio e quella col Sassuolo. “Per me è un problema mentale, non ci sono altri problemi. Dopo il secondo gol non siamo stati equilibrati, i giocatori hanno perso la testa”.

Dzeko ha messo a segno la rete numero 100 in maglia giallorossa, e non ha festeggiato nel migliore dei modi la sua prima “ufficiale” da capitano, dopo la cessione di Florenzi. “Non penso che la sua cessione abbia condizionato la squadra, penso solo che non abbiamo preparato mentalmente bene la partita. Per me è difficile capire e spiegare quello che è successo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy