Fonseca: “Bene la vittoria, non la gara. Per la Champions la Roma deve fare di più”

Genoa superato a fatica:: “Stanchezza? Stiamo gestendo al meglio”

di Redazione, @forzaroma

La Roma ha vinto 1-0 contro il Genoa una partita brutta, e questa per la formazione giallorossa è una novità, scrive Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera.

Paulo Fonseca ha lasciato a riposo un paio di giocatori importanti come Spinazzola e Mkhitaryan, ma ha recuperato Chris Smalling e soprattutto, in attesa del match di stasera tra Inter e Atalanta, il quarto posto. “Dobbiamo migliorare – le parole del portoghese – con le grandi, ma ogni vittoria vale tre punti. Dobbiamo essere ambiziosi, ci sono sette squadre che vogliono la stessa cosa ma noi dobbiamo stare in questa lotta fino alla fine. Vogliamo arrivare tra le prime quattro, per questo non possiamo sbagliare e dobbiamo continuare a vincere”.

Col Genoa è stato più difficile del previsto. “Non abbiamo disputato una grande gara. Loro non hanno avuto opportunità, ma noi abbiamo creato poco e non abbiamo giocato come facciamo di solito: sicuramente possiamo fare meglio”.

Soprattutto nel finale la squadra ha accusato un po’ di stanchezza, e le scelte iniziali di Fonseca sono sembrate conservative. “Stiamo gestendo i giocatori, ne abbiamo alcuni stanchi perché hanno giocato spesso come Cristante, Mancini o Pellegrini. Abbiamo cambiato le due ali e un mediano: Diawara in questo momento è importante, abbiamo molto equilibrio con lui in campo in supporto ai difensori. Mi è piaciuta la partita di Pellegrini: è importante, per chi gioca in quella posizione, trovare spazio, lui ha fatto e ha lavorato tanto per la squadra“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy