Florenzi finalista per il gol dell’anno: «È un grande onore»

Il tiro da metà campo che ha beffato Ter Stegen ha conquistato tutti. «Flo», sul suo profilo Twitter, ha scritto: «È un onore essere stato candidato alla vittoria e sarebbe fantastico vincere il premio»

di Redazione, @forzaroma

La prodezza di Alessandro Florenzi contro il Barcellona (Champions League, 16 settembre) è entrato tra i tre finalisti del Fifa Puskas Award, che premia il gol più bello dell’anno è, come scrive oggi Il Corriere della Sera, un sorriso in mezzo a un mare di problemi.

I due rivali sono Lionel Messi, con il gol segnato contro l’Athletic Bilbao in finale di Copa del Rey (30 maggio) con uno slalom di 50 metri, partendo dalla fascia destra e dribblando 5 avversari, e lo sconosciuto brasiliano Wendell Lira, che ha segnato in acrobazia («Una via di mezzo tra una rovesciata e un colpo di kung-fu», ha descritto il suo gol) in Atletico Goianense-Goianesia del campionato regionale brasiliano (11 marzo).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy