Fiducia Gervinho: ”Stagione lunga, riprendere la Juve è possibile”

di finconsadmin

(Corriere della Sera – G.Piacentini) «Possiamo raggiungerli»La frase risuona tra le mura di Trigoria da un po’ di tempo, ma dopo la vittoria in Coppa Italia c’è qualcuno che la ripete con maggiore forza. Tra questi sicuramente Gervinho, il match winner contro i bianconeri, che ieri ha parlato a Sky. «Il gol alla Juventus – il pensiero dell’ivoriano – è stato molto importante, batterli non è una cosa che capita a tutti, ma soprattutto abbiamo passato il turno. Ci tenevamo molto e ora dobbiamo concentrarci sul campionato: loro sono una grande squadra, ma siamo a gennaio e il campionato finisce a maggio. Hanno un vantaggio ma giocheremo la gara di ritorno in casa e possiamo raggiungerli. I tifosi, come sempre, non ci hanno fatto mancare il loro sostegno».

 

 

L’ivoriano è arrivato a Roma su espressa richiesta di Rudi Garcia, che lo aveva già allenato a Lilla: una scommessa vinta del tecnico francese, col quale il feeling è reciproco. «Garcia è un allenatore perfetto per la squadra, bravo a dare fiducia ai calciatori, mette ognuno nel suo ruolo e coinvolge tutti nel progetto. Non c’è un giocatore che non abbia giocato almeno cinque minuti. Poi ci sono i titolari, certo, ma tutti hanno sempre una chance con lui».

 

 

Una possibilità spera di averla prima della fine della stagione ancheFederico Balzaretti, volato negli Stati Uniti per un consulto specialistico per un’ernia inguinale (Sports Hernia). Accertato che la terapia conservativa non ha prodotto gli effetti sperati i medici della University of Massachusetts Boston, in accordo con lo staff medico della Roma, hanno optato per un intervento chirurgico di rimozione dell’ernia, eseguito ieri. Tempi di recupero previsti: un mese, un mese e mezzo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy