E Karsdorp ora sogna la nazionale

L’olandese: “l calcio è così, mi hanno dato un’occasione e io l’ho sfruttata”

di Redazione, @forzaroma

La scorsa estate era stato praticamente ceduto prima all’Atalanta e poi al Genoa, ma le trattative sono saltate e Rick Karsdorp è rimasto alla Roma. Superata la metà stagione, si può affermare che è stato un bene per tutti: la “locomotiva”, come lo chiamano i tifosi, ha già collezionato 23 presenze in stagione (19 in campionato) ed è recuperato alla causa, scrive Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera.

“Avevo zero aspettative – ha raccontato al sito ad.nl -, ma una speranza sì. Ho parlato con Fonseca e con la dirigenza: un giocatore sente se ci sono possibilità e la sensazione è stata buona. Il calcio è così, mi hanno dato un’occasione e io l’ho sfruttata”. Il cambio di modulo l’ha favorito: “La Roma ha cominciato a giocare diversamente e mi sono trovato bene, però la differenza principale è che sono al top fisicamente. Ora sono un titolare della terza in classifica della Serie A: il nostro obiettivo è un posto in Champions, e siamo ancora in Europa League. È una stagione meravigliosa. La nazionale? Spero che Frank de Boer pensi anche a me”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy