E il Barça ha perfino commesso più falli

La Roma doveva fare di più, al Nou Camp, soprattutto sotto il profilo dell’aggressività e dell’impegno

di Redazione, @forzaroma

La preparazione fisica del Barcellona sembra perfetta per il Mondiale per club (17 dicembre la semifinale, il 20 l’eventuale finale a Yokohama).
Però la Roma doveva fare di più, al Nou Camp, soprattutto sotto il profilo dell’aggressività e dell’impegno. È sembrato che i giallorossi fossero scarichi fin dall’inizio, come se avessero esaurito le forze una volta venuti a sapere del pareggio tra Bate Borisov e Bayer Leverkusen, che avevano giocato alle 18. Come riportato nell’articolo de “Il Corriere della Sera”, a firma di Luca Valdiserri, ci sono tre dati che certificano questo problema: 1) il Barça ha avuto il possesso palla per il 70,9% del tempo; 2) i blaugrana hanno commesso comunque un fallo più dei romanisti: 13 contro 12; 3) hanno avuto tre ammoniti (tra i quali Messi, che ha fermato Iturbe con un fallo da stopper al limite dell’area) contro il solo Vainqueur tra i giallorossi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy