Dzeko e Roma, doppia rivincita da cercare contro la Fiorentina

Dzeko e Roma, doppia rivincita da cercare contro la Fiorentina

I giallorossi hanno l’occasione di chiudere l’anno al quarto posto in solitaria

di Redazione, @forzaroma

La Roma torna venerdì a Firenze e l’ultima volta, come scrive il Corriere della Sera, fu una disfatta: la partita di Coppa Italia finì 7-1 per la squadra viola.

In quella sera del 30 gennaio 2019 Edin Dzeko fu espulso al minuto 72 con un rosso diretto per proteste, cartellino che gli è costato due giornate di squalifica (che lo costringeranno a saltare gli ottavi di finale di quest’anno contro il Parma e, in caso di passaggio del turno, la sfida contro la vincente tra Juventus e Udinese).

Il Franchi è storicamente un terreno ostico in cui andare a giocare, inoltre la Fiorentina ha ritrovato morale dopo il pareggio ottenuto contro l’Inter di Conte. Per la Roma non sarà facile, ma i giallorossi hanno l’occasione di chiudere l’anno al quarto posto in solitaria. Gli uomini di Fonseca dovranno presentarsi senza l’infortunato Smalling, punto fermo della difesa della Roma, che nonostante il tentativo di recupero non riuscirà a scendere in campo. Davanti c’è bisogno dei gol di Dzeko, che deve riscattare la brutta prestazione dello scorso anno e che può chiudere la prima parte di stagione con il sorriso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy