Derby ad alta tensione, minacce ultrà sulle chat

Cancelli aperti dalle 16.30, tre varchi d’accesso prima di arrivare allo stadio. Attesi 50 mila tifosi, 12 mila dei quali della Roma.

di Redazione, @forzaroma

Da ieri sera le prime bonifiche che proseguiranno anche fino a oggi pomeriggio. Presidi rinforzati nelle stazioni ferroviarie in attesa dell’arrivo di ultrà dall’estero che questa sera potrebbero prendere posto nelle curve di Lazio e Roma allo stadio Olimpico, come riporta Il Corriere della Sera.

C’è preoccupazione per quello che potrebbe accadere prima, durante e dopo la stracittadina numero 152 di campionato fra biancocelesti e giallorossi. Cancelli aperti dalle 16.30, tre varchi d’accesso prima di arrivare allo stadio. Le misure di sicurezza sono state messe a punto ieri pomeriggio in Questura dal tavolo tecnico presieduto per la prima volta dal neo questore Carmine Esposito, che si era insediato solo da poche ore dopo la cerimonia ufficiale a San Vitale alla quale ha preso parte il capo della polizia Franco Gabrielli. Monitorate le chat dei gruppi ultrà più estremi che già ieri mattina si sfidavano a colpi di insulti e minacce, anche di morte. Attesi 50 mila tifosi, 12 mila dei quali della Roma.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy