De Rossi, “Premio Calabrese” alla carriera

Oggi a Soriano nel Cimino. Riconoscimenti anche per Fienga e l’ex Balzaretti

di Redazione, @forzaroma

Tutto pronto, a Soriano nel Cimino, per la nona edizione del premio nazionale dedicato alla memoria di Pietro Calabrese, ex direttore di “Messaggero”, “Gazzetta dello Sport” e “Panorama” del quale sabato prossimo ricorrerà il decimo anniversario della scomparsa: oggi, dalle 17, in piazza Vittorio Emanuele II, personaggi del mondo del calcio e giornalisti si ritroveranno nella città in provincia di Viterbo per il premio.

Sul palco per ricevere la “Castagna d’oro”, simbolo di un prodotto tipico della zona, saliranno i protagonisti dell’ultima stagione calcistica: il ceo della Roma Guido Fienga e Maurizio Setti, presidente del Verona. Ci saranno anche due ex romanisti: Daniele De Rossi, a cui verrà riconosciuto un premio alla carriera, e Federico Balzaretti, scrive Marco Calabresi su “Il Corriere della Sera”. Saranno poi insigniti dell’onorificenza Pino Capua, specialista in medicina e traumatologia dello sport e presidente della commissione antidoping Figc; Alfonso Morrone, presidente dell’associazione italiana direttori e collaboratori sportivi; Ilario Di Giovambattista, direttore di Radio Radio e Valeria Biotti, scrittrice e conduttrice radiofonica.

Verranno premiati anche Massimo De Luca (figura storica di RaiSport) e i giornalisti Martina Maestri (Sky), Andrea Di Caro (Gazzetta dello Sport), Fabrizio Failla (caporedattore RaiSport), Guido D’Ubaldo (Corriere dello Sport), Pietro Pinelli (Mediaset), Alessandro Angeloni (Il Messaggero) e Luigi Salomone (Il Tempo).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy