De Rossi incorona Nicolò: “È già un grande, Roma finalmente compatta”

De Rossi incorona Nicolò: “È già un grande, Roma finalmente compatta”

Il capitano: “Ma c’è rammarico perché meritavamo una vittoria più larga”

di Redazione, @forzaroma

Una prestazione maiuscola, da capitano vero. Anche ieri sera Daniele De Rossi, posizionato al centro del gioco romanista, è stato uno dei migliori della formazione giallorossa, come riporta Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera.

C’è rammarico -le parole del capitano romanista – perché diversamente da quanto ci era successo negli ultimi mesi, siamo stati uniti e compatti, come squadra non avevamo concesso niente ed eravamo stati attentissimi. Prendere gol dopo il nostro raddoppio su una palla svirgolata ci ha fatto male e ci ha messo un po’ di paura. Nessuno meglio di noi sa che il 2-1 non è un risultato che ti fa stare tranquillo, ma se me lo avessero detto prima della partita sarei stato contento. Al ritorno dovremo fare una partita tranquilla e accorta e non prendere gol. Possibilità di qualificazione? Direi che ora siamo al 51 contro il 49 %, partiamo avvantaggiati”.

Su Zaniolo, il giudizio di De Rossi non è diverso da quello di tutti i presenti all’Olimpico. “La doppietta al Porto è un altro record che si aggiunge a quello che sta mostrando quotidianamente, ha una prepotenza fisica che abbina ad un ottima tecnica. È già un grande giocatore, diventerà un campione, non lo scopro certo io”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy