Da Kluivert a Kean, la Roma aspetta un assist da Raiola

Da Kluivert a Kean, la Roma aspetta un assist da Raiola

Al potente agente sono legati anche i destini di Bonaventura e Mkhitaryan

di Redazione, @forzaroma

Ci vorrà un fisico bestiale per fare il prossimo calciomercato ed è per questo che dentro la Roma sta prendendo sempre più piede l’idea di “dare una mano” al direttore sportivo Gianluca Petrachi. Come scrive Luca Valdiserri su Il Corriere della Sera, il monte ingaggi non è più sostenibile, l’età media della squadra è troppo elevata e i cosiddetti “esuberi” non hanno nessuna intenzione di cercarsi un’altra sistemazione e giurano amore ai giallorossi.

Un aiuto può arrivare da Mino Raiola, nella doppia veste di “venditore” e di “compratore”. È stato dato mandato al potente agente di Haaland, Pogba, Donnarumma, Verratti e Ibrahimovic (solo per citarne alcuni) di testare possibili acquirenti per Justin Kluivert. A Raiola sono strettamente legate altre due trattative: una è quella che incrocia i destini di Bonaventura e Mkhitaryan, l’altra è la ricerca di un vice Dzeko. Mino controlla sia Kean che Pinamonti. L’Everton è disposto al prestito dell’ex juventino, ma solo con obbligo di acquisto. Nel ruolo di terzino destro è stato offerto Santiago Arias, 28 anni, colombiano dell’Atletico Madrid, controllato dalla SEG, l’agenzia olandese di Strootman e Karsdorp.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy