Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

Corriere della Sera

Cska Sofia e Spezia: turnover indispensabile

Getty Images

Si dovrebbe ripartire dal 3-5-2: in difesa possibile un turno di riposo per Smalling

Redazione

Con il secondo posto nel girone di Conference League ormai acquisito e tanti calciatori infortunati, José Mourinho dovrà calibrare bene le risorse a disposizione nella doppia sfida contro il Cska Sofia (giovedì ore 18.45) e con lo Spezia (lunedì prossimo all’Olimpico), scrive Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera. Senza Pellegrini ed El Shaarawy, oltre a Spinazzola e Felix, che non fa parte della lista Uefa, Mourinho in coppa darà sicuramente spazio a Mancini e Zaniolo, che sono squalificati in campionato e salteranno la gara con lo Spezia. Da verificare le condizioni di Carles Perez: lo spagnolo ha accusato un risentimento al flessore della coscia destra a poche ore dalla gara con l’Inter ed è finito in tribuna. Ieri ha svolto un lavoro personalizzato e in teoria per la coppa potrebbe anche recuperare, ma quasi certamente Mourinho deciderà di preservarlo per la gara con lo Spezia. A Sofia, quindi, si dovrebbe ripartire dal 3-5-2: in difesa possibile un turno di riposo per Smalling, reduce da quattro gare consecutive da titolare, dovrebbero giocare Mancini, Kumbulla e Ibanez. Il rientrante Karsdorp e Vina giocheranno sugli esterni, mentre in mezzo al campo ci sarà Cristante, con Veretout e Mkhitaryan ai suoi fianchi, a meno che il portoghese non decida di far giocare uno tra Diawara e Villar. In avanti l’unico sicuro è Zaniolo, che giocherà al fianco di uno tra Abraham, Shomurodov e Mayoral.