Crisi addio, di nuovo in pista

La Roma ha chiuso nel modo migliore possibile il 2018 e può ripartire con altra classifica e altro morale nel 2019

di Redazione, @forzaroma

“Io sono ancora qua”. Eusebio Di Francesco cita Vasco Rossi e ancora qua c’è anche la Roma, che ha chiuso nel modo migliore possibile il 2018 e può ripartire con altra classifica e altro morale nel 2019, scrive Luca Valdiserri sul Corriere della Sera.

Non significa che questo campionato – punti persi contro Chievo, Spal, Udinese, Cagliari, Bologna – sia finora soddisfacente ma vuol dire che i 6 punti presi con Sassuolo e Parma aprono nuove prospettive. Si potrà affrontare anche il mercato con più tranquillità, tenendo presente che manca almeno un centrocampista di costruzione. a questo Monchi lo sa. L’importante era non arrivare a gennaio sull’orlo della crisi di nervi, in attesa di recuperare tutti gli assenti è già un passo avanti aver trovato la duttilità.

Quella per il quarto posto sarà una lunga volata. Si comincia subito con Torino, Atalanta e Milan: quasi tre spareggi. I tifosi giallorossi si preparino, il 2019 li metterà alla prova.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. cpg35600 - 2 anni fa

    Speriamo che non ci siano altre dolorose sconfitte, per poi ricadere nella disperazione che porterebbe a cambiamenti di rotta e di benserviti ad ottimi
    dirigenti! Evviva l’euforia dei buoni momenti, ma condanniamo la depressione tipica delle sconfitte e di “caccia al 4 posto”. Cerchiamo di rimanere così, come siamo, criticando – a fin di bene- e sostenendo la nostra Roma con il nostro amore. Noi, romanisti, siamo capaci di tutto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy