Borja Mayoral, un’altra occasione per convincere Fonseca e la Roma

Domani sera contro il Cluj in Europa League

di Redazione, @forzaroma

Non può considerarsi ancora un’ultima spiaggia, ma sicuramente domani sera contro il Cluj (stadio Olimpico ore 18.55) Borja Mayoral è chiamato ad una prestazione migliore rispetto a quanto fatto vedere nelle prime uscite europee con lo Young Boys e con il Cska Sofia, scrive Gianluca Piacentini sul Corriere della Sera.

L’attaccante spagnolo, arrivato in prestito biennale dal Real Madrid, è tra le note meno positive di questo inizio di stagione. Non solo per sue colpe, però, perché Paulo Fonseca lo ha sempre mandato in campo con la «Roma 2»: una formazione che non ha quasi mai giocato insieme ed in cui sarebbe complicato per chiunque riuscire ad emergere, figuriamoci per un giovane che proviene da una realtà completamente diversa rispetto a quella romanista.

Con 14 gol (comprese le coppe) nelle ultime due stagioni trascorse in prestito al Levante, l’attaccante spagnolo non è ancora esploso dal punto di vista realizzativo: spera di farlo nella Roma, ma dovrà cominciare già domani sera contro il Cluj (oggi la conferenza stampa di Fonseca, che sarà accompagnato da Bruno Peres), gara a cui non parteciperà il suo connazionale Carles Perez, alle prese con un risentimento ai flessori della coscia sinistra.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy