Guidolin: ?La Roma ? forte, serve partita super?

di finconsadmin

(Il Romanista – A.F.Ferrari)??La Roma ? un avversario di grande spessore. ? tra le candidate ai posti Champions, la vedo come una squadra che pu? crescere e migliorare ancora, ? tra le favorite per entrare tra le primissime?.?Francesco Guidolin non ha dubbi.

 

La partita di questa sera contro la Roma allo stadio Friuli non sar? affatto semplice anche perch? la squadra giallorossa ? ?un gruppo formato da giocatori esperti di grandissima qualit?,?Totti?e De Rossi, intorno al quale c?? un numero considerevole di giovani di grande talento?- le parole del tecnico bianconero -.?Nelle ultime settimane ? cambiato qualcosa, dal punto di vista della guida tecnica. La Roma era forte prima ed ? forte anche adesso, il fatto di averla a 3 punti significa che anche l?Udinese ha fatto cose importanti?.

 

L?allenatore di Castelfranco Veneto ha poi parlato di come intende affrontare la partita: ?Con concentrazione e determinazione, cercando di non sbagliare niente perch? potrebbe essere decisivo un solo errore. Vedremo man mano cosa riusciremo a fare. Abbiamo fatto il primo step fondamentale per una squadra come l?Udinese, proviamo a guardare un po? pi? su senza fare calcoli ma giocando bene e propositivi. Serve una super gara domani?(oggi, ndr)?.?Questa sera si affronteranno due squadre giovani ma con due giocatori come Totti e Di Natale che nonostante l?et? avanzata sono ancora decisivi: ?Pensate a Giggs. Quando c?? qualit? e classe, quella ? la risorsa pi? importante nello sport. Serve quella oltre all?esperienza e alla gestione del fisico. C?? posto per entrambi, per tanto tempo ancora?.

 

Per la partita contro la Roma,?Guidolin ? fiducioso: ?A parte i ragazzi che sono ai box per problemi fisici il gruppo sta bene, mi sembra di vedere dal punto di vista della vivacit? e della gamba che gira sia per gli allenamenti che in campo che ci siamo. Pensiamo di poter fare una buona gara, indipendentemente dalle defezioni. ? nelle nostre possibilit??.?L?Udinese gioca con un 3-4-2-1. Modulo che viene usato indipendentemente dall?avversario? ?Dipende da tante considerazioni, anche dall?avversario. ? un aspetto che va considerato ma se una squadra prende coscienza di poter giocare in un certo modo e i risultati sorridono cresce l?autostima, l?entusiasmo, la coesione –?le parole di Guidolin -.?Molto sta l?, bisogna dividersi i compiti per bene per supportare uno schieramento pi? offensivo dividendo il sacrificio che bisogna fare per conquistare la palla altrimenti saresti offensivo per gli uomini ma senza palla devi essere difensivo. Regola banale, ma che governa?.

 

Sono venti i giocatori convocati dall?allenatore bianconero per la sfida contro la Roma di Andreazzoli. Nell?elenco non compaiono gli infortunati Benatia, Pasquale, Pinzi e Lazzari, oltre a Faraoni – assente per problemi di carattere familiare -, mentre c?? l?uruguaiano Rodriguez che in caso di necessit? potr? essere impiegato grazie all?apposito tutore applicato alla mano operata venerd?. Il modulo dovrebbe essere il solito 3-4-2-1. In porta Padelli. Difesa a tre composta da Heurtaux, Danilo e Domizzi. A centrocampo Basta, Badu, Allan, Silva con Pereyra e Muriel alle spalle di Di Natale, unica punta.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy