Dodò è vicino al rientro Bradley pronto

di Redazione, @forzaroma

(Il Tempo – E.Menghi) Il terzino prelevato in estate dal Corinthians ha svolto, per intero, la seduta pomeridiana di allenamento con i compagni. Oltre alla solita corsa, Dodò ha ripreso contatto con il pallone, undici mesi dopo l’infortunio al ginocchio sinistro, e ha pure preso parte alla partitella.

 

L’esordio è ancora lontano, ma realisticamente potrebbe ricevere la chiamata di Zeman tra due o tre settimane. Lo staff medico ha dato l’ok, ora le scelte le fa il tecnico. Ancora differenziato per Pjanic, che salterà l’Atalanta e, nazionale bosniaca permettendo, tornerà disponibile dopo la sosta, in tempo per la trasferta di Genova. Bradley è pronto e continua ad allenarsi in gruppo, ma il boemo sta rivalutando Perrotta, che ieri è stato provato nel centrocampo titolare con De Rossi, Tachtsidis e Florenzi, fresco di rinnovo.

Lamela, Osvaldo e Totti nel tridente, ma Destro ha ancora tempo per riconquistare il posto. Balzaretti ha smaltito completamente la febbre ed è intoccabile sulla fascia sinistra, mentre Taddei va verso la conferma. Difficile ipotizzare un rientro di Piris, dopo la bocciatura nella sfida con il Bologna. Lobont non si è ancora riaffacciato a Trigoria, ma non ha fretta visto che Stekelenburg non è in discussione, almeno per ora.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy