Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

radio pensieri 2

‘RADIO PENSIERI’, FELICI: “Mi sento meno tranquillo per Napoli e Milan”

Getty Images

Ecco le opinioni dei protagonisti delle emittenti radiofoniche romane

Redazione

Quello delle radio romane è un fenomeno che non ha eguali nel resto d’Italia. Una pluralità di stazioni a fungere da piattaforma, una schiera di giornalisti, ex calciatori e opinionisti ad animare lo spettacolo. Ecco le opinioni dei protagonisti delle emittenti radiofoniche.

Antonio Felici (Centro Suono Sport/Te la do io Tokyo - 101,5): "Parto dall'episodio incriminato dicendo solo una cosa, sono molto rammaricato per quello che è successo perché la Roma è stata penalizzata in fin dei conti. Però non faccio dell'episodio l'aspetto più importante della partita. E' stato un episodio sfortunato ma molto complesso su cui bisognerebbe discutere tanti particolari, in un'unica azione ci sono stati più momenti che vanno chiariti. Però hai sbagliato un calcio di rigore. Detto questo, il discorso sull'episodio finisce qua, mi interessa sapere come mai contro una Juventus che si è difesa tutta la partita come fosse una Salernitana e nonostante la Roma abbia fatto una buona prestazione, come mai esce da Torino senza un punto in tasca. Per quello che si è visto in campo la Roma il risultato avrebbe dovuto farlo comunque. Ha tirato poco in porta e creato poche opportunità da gol. Questa partita ha aumentato le mie insicurezze, credevo che con Mourinho avremmo avuto una squadra solida. Mi sento meno tranquillo in vista di Napoli e Milan". 

Francesco Balzani (Centro Suono Sport/Te la do io Tokyo - 101,5): "Non riuscivo a capire se erano più limiti della Roma o colpe di Orsato. Se la Roma la consideriamo una grande squadra, l'alibi dell'errore non basta. Non ho visto la grande Roma che dice Mourinho, una grande Roma la partita di ieri la riprende e la gestisce in maniera diversa. Se invece consideriamo la Roma come non grande, così come la penso io, allora dobbiamo appellarci all'errore e possiamo recriminare un pareggio che sarebbe stato buono".

Ugo Trani (Centro Suono Sport/Te la do io Tokyo - 101,5): "Ieri non ci sono colpe, c'è chi se l'è presa con Abraham perché ha disturbato Veretout, chi dice che l'arbitro non si può permettere di dare quella risposta... se parliamo di arbitri e basta perdiamo il senso dei nostri discorsi. La Roma però non ha mai tirato in porta, non si può segnare così. Questa è la peggiore Juve degli ultimi 10 anni. Finora hai perso due scontri diretti e hai due punti in meno dell'anno scorso. Mourinho ormai dice sempre le stesse cose, dicendo che l'organico ha 13/14 giocatori e poi tutti ragazzini. I migliori in campo sono stati Vina, che tutti dicevano che non doveva giocare perché era stanco, e Abraham, che non doveva giocare per l'infortunio. Se i migliori sono quelli che non dovevano giocare... è una rosa che non ti porta da nessuna parte. La Roma è quarta perché ha avuto un calendario facile, ha perso gli scontri diretti e contro il Verona".

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo 92,7): “Orsato fa sempre il fenomeno, è un presuntuoso. Ma tanto ormai si è capito che Juventus-Roma è maledetta. Si possono presentare anche con la primavera, ma vincono lo stesso. A me Mourinho non è piaciuto. Non mi può venire a dire che è contento, io lo rivoglio con le manette. Lui deve essere imbufalito. La Roma è una squadra con dei limiti. Non è tra le migliori quattro rose, ma almeno una volta queste partite potresti vincerle. Ha vinto l'Empoli, possibile che a noi non gira mai bene?"

Stefano Agresti (Radio Radio Mattino 104,5): “Non ho visto questa grande Roma come dice Mourinho, così come non ho visto questa grande Juve. L’infortunio di Zaniolo ha condizionato la Roma e il suo gioco, senza dubbio."

Roberto Pruzzo (Radio Radio Mattina 104.5): "Orsato merita un 3 in pagella. E' stato scandaloso. La Roma ha preso una partita che se rigioca dieci volte non so se perde ancora. Non ha fatto chissà cosa, la partita è stata abbastanza carente dal punto di vista tecnico. Mi dispiace per Zaniolo, questo ragazzo è sfortunato".

Nando Orsi (Radio Radio Mattina 104.5): "Orsato vuole fare sempre il protagonista, e lo ha dimostrato anche ieri, quando invece tali devono essere solo i giocatori. La Juve gioca male ma ora non prende gol. I migliori della Roma? Zaniolo finché  stato in campo, bravo anche Vina".

Mario Mattioli (Radio Radio Mattina 104.5): "Non dovete parlare dell'arbitro, pensate solo a dire che la Roma ha giocato bene e meritava di più".