Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

radio pensieri 2

‘RADIO PENSIERI’, AUSTINI: “Mourinho è riuscito a far tifare tutti per la Roma”

Getty Images

Ecco le opinioni dei protagonisti delle emittenti radiofoniche romane

Redazione

Quello delle radio romane è un fenomeno che non ha eguali nel resto d'Italia. Una pluralità di stazioni che fungono da piattaforma, una schiera di giornalisti, ex calciatori e opinionisti ad animare lo spettacolo. Ecco le opinioni dei protagonisti delle emittenti radiofoniche:

Alessandro Austini (Tele Radio Stereo 92.7): “I cambi in attacco per la Roma quest’anno sono stati deludenti e infatti Mourinho continua a dare fiducia a Felix. A Mourinho piace perché quando entra è sempre elettrico, ma a livello di calcio non ti sta dando molto. Se Shomurodov e El Shaarawy sono sotto di lui nelle gerarchie, ti fa capire in che condizioni sono. Il reparto offensivo va migliorato. Mourinho è l’unico allenatore che sta riuscendo a far tifare tutti per la Roma. Non mi piace come tipo di allenatore ma è riuscito a convogliare tutte le forze verso la Roma e quindi questa è una vittoria. La Roma in questa stagione può passare da arrivare quarta e vincere la Conference League, ad arrivare ottava e uscire dalla Conference”. 

Roberto Pruzzo (Radio Radio Mattino - 104,5): “Bellissimo il gesto di Mourinho di ieri, ha fatto bene a farlo. Alla Roma servirebbe di più il pari, la motivazione del Napoli deve essere feroce. E’ l’ultimo treno per continuare a lottare nello scudetto. La gestione di Zaniolo fino a questo momento è stata perfetta. La Roma si deve guardare anche dietro perché il quinto posto è a rischio".

Mario Mattioli (Radio Radio Mattino - 104,5): “Mourinho ha dimostrato una volta di più la sua capacità di comunicare. Il suo è un esempio che potrebbero seguire anche gli altri allenatori prima di una gara così delicata. La roma deve giocare come ci ha fatto vedere ultimamente però non ha i 65mila dell’Olimpico dietro. Deve entrare bene in campo".

Sandro Sabatini (Radio Radio Mattino - 104,5): "Se Zaniolo non dovesse giocare per un infortunio va bene ma se dovesse essere per una scelta tecnica o tattica non capisco il perché. La prestazione di giovedì va valorizzata, è grazie a lui se la Roma ha passato il turno di Conference contro il Bodo".

Furio Focolari (Radio Radio Mattino - 104,5): “Mourinho era sicuro di battere il Bodo, mentre quella con il Napoli la considera una partita difficile. Giovedì ha messo una formazione totalmente offensiva. Potrebbe riposare Zaniolo, la formazione senza di lui era quella che aveva battuto la Lazio. Prima di giovedì erano quelli gli 11 titolari, probabilmente un allenatore cambierebbe le proprie opinioni ma Mourinho no. Prima di fare ragionamenti sulla classifica bisogna aspettare le gare di oggi".