radio pensieri 2

‘RADIO PENSIERI’, TONETTO: “Alla Roma manca cambio di passo in mezzo al campo”

‘RADIO PENSIERI’, TONETTO: “Alla Roma manca cambio di passo in mezzo al campo” - immagine 1
Le opinioni di giornalisti, ex calciatori sulla Roma

Redazione

Quello delle radio romane è un fenomeno che non ha eguali nel resto d'Italia. Una pluralità di stazioni che fungono da piattaforma, una schiera di giornalistiex calciatori e opinionisti ad animare lo spettacolo. Ecco le opinioni dei protagonisti delle emittenti radiofoniche:

Max Tonetto (Tele Radio Stereo 92.7): "Sono preoccupato quando si parte forte perché a Roma c’è troppo entusiasmo. L’inizio di campionato è sempre un po’ particolare. Per iniziare bene bisogna sempre nascondere bene i difetti che hai in quel momento. La Roma ha avuto questi due passi falsi e ora c’è la partita di Empoli. La Roma è una squadra un po’ diesel ed hanno bisogno di rodaggio. Piano piano verrà fuori. Per come è stata costruita la squadra vedo difficile il passaggio alla difesa a 4. Manca cambio di passo in mezzo al campo".

Gianluca Lengua (Radio Radio pomeriggio 104.5): "Mourinho deve trovare assolutamente la vittoria contro l'Empoli altrimenti rischia di aprire una crisi che coinvolgerebbe club, squadra e tifosi. La Roma non si aspettava di ritrovarsi in queste condizioni, sia a livello di infortuni, che sono stati tanti, che di partite perse. La Roma ha subito 6 gol perchè non si sta comportando da squadra, ha dei problemi sulle individualità, sul costruire e anche di concentrazione. Non è solo responsabilità della difesa, c'è un concorso di colpe. Il quinto centrale può aiutare a far rifiatare i titolari. Svilar? Vogliono farlo crescere. Continuerà l'alternanza con Rui Patricio".

Tony Damascelli (Radio Radio pomeriggio 104.5): "C'è stata molta propaganda dopo la vittoria della Conference, tanta euforia. Poi servono i fatti che sono stati ridimensionati rispetto alla propaganda. E' inutile scaricare le colpe sugli arbitri o sul terreno di gioco".

Furio Focolari (Radio Radio pomeriggio 104.5): "Lunedì partita importante per la Roma. L'Empoli, però, è una squadra che ti fa giocare e poi dovrebbe tornare Zaniolo".

Ugo Trani (Centro Suono Sport 101.5): "Spero che ad Empoli non sia titolare Shomurodov perchè vuol dire che siamo ai minimi termini. Mi auguro che giochi Abraham. A centrocampo Camara potrebbe giocare. La Roma non è preparata tatticamente. Solo Matic lo è. I giallorossi non fanno pressing".

Antonio Felici (Centro Suono Sport 101.5): "Le coppe europee influiscono sempre sul campionato. Ma la Roma in Bulgaria ha camminato e quindi i giocatori devono tornare a correre contro l'Empoli".

Francesco Balzani (Centro Suono Sport 101.5): "Il problema è lo status mentale di alcuni giocatori, lo risolvi non facendo giocare questi calciatori. Darei una chance a Camara e Bove. La Roma deve sfruttare un giorno di riposo in più rispetto a Fiorentina e Lazio. Mourinho si porta Zaniolo ad Empoli poi non so quanto e se giocherà".

Alessandro Austini (Teleradiostereo - 92.7) : “La Roma sta avendo tanti infortuni. Il mondo della Roma si è capovolto in due partite. Il prossimo anno bisognerà chiudere nuovamente il mercato in attivo per non avere problemi con la Uefa. Mkhitaryan è andato via perché non aveva la certezza del contratto biennale e ha scelto l’Inter. Il club ci è rimasto male della decisione dell’armeno. E’ sbagliato dire che la Roma è costruita male. Siamo solo alla sesta giornata di campionato".

Stefano Agresti (Radio Radio Mattino - 104.5): “Mourinho deve sistemare la situazione in mezzo al campo. Continua a giocare con due giocatori uguali. Camara non mi ha fatto una brutta impressione. Può tornare utile e bisogna correre qualche rischio. L’operazione Maksimovic è probabile e si potrebbe sbloccare in breve termine. E’ una possibilità concreta".

Furio Focolari (Radio Radio Mattino - 104.5): “Mourinho dovrebbe far arretrare Pellegrini. Lui soffre la presenza in quella zona di campo di Dybala. Riportalo indietro potrebbe risolvere  una serie di problemi. Camara non lo conosco".

Roberto Pruzzo (Radio Radio Mattino - 104.5): “Fino alla partita di Udine sembrava che il pacchetto arretrato era il punto di forza. Ora serve un segnale forte soprattutto dai giocatori più forti. Dybala è uno dei più in forma. Il problema della Roma è il centrocampo. L’Empoli è una buona squadra e servirà una squadra diversa rispetto alle ultime due partite”.

Sandro Sabatini (Radio Radio Mattino - 104.5): “Alla Roma manca Zaniolo. Matic e Cristante possono giocare insieme solo con lui in campo. Pellegrini è quello che ne risente di più dell’assenza di Zaniolo".

Nando Orsi (Radio Radio Mattino - 104.5): “Matic lo ha voluto Mourinho. In queste due partite il mister ci ha visto poco e ha delle responsabilità. L’allenatore deve trovare delle soluzioni dopo un mercato del genere. Fino ad adesso la partita più convincente è stata quella col Monza. Mi aspetto molto di più da Mourinho".