olimpus roma

Olimpus Roma spietata: battuta la Came 3-2, Nicolodi ancora decisivo

Olimpus Roma spietata: battuta la Came 3-2, Nicolodi ancora decisivo

Seconda vittoria consecutiva per i Blues, che confermano i progressi e vincono sul difficile campo di Dosson

Redazione

L'Olimpus Roma vince la seconda partita consecutiva e conquista tre punti pesantissimi sul campo della Came Dosson. I Blues si impongono ancora 3-2 (come contro Eboli) ed è di nuovo Nicolodi a segnare la rete decisiva. La squadra di D'Orto non gioca la sua miglior partita, ma è brava a sfruttare gli errori degli avversari e colpire. Caio Junior, tornato dopo i due turni di squalifica, è decisivo nell'azione che sblocca il match: il brasiliano recupera palla e serve Bagatini, bravo poi a segnare l'1-0. Il pari di Dener è quasi immediato. Poi, nel momento migliore dei padroni di casa, ci pensa Dimas (capocannoniere dell'Olimpus con 10 reti) a riportare i suoi in vantaggio, appoggiando in rete sugli sviluppi di calcio d'angolo. Nella ripresa passano appena tre minuti e arriva il tris di Nicolodi, dopo un bell'uno-due con Marcelinho. La Came non molla e riapre la sfida ancora con Dener al 5', ma non riesce ad andare oltre, nonostante l'assalto finale. Vince l'Olimpus. Ora la sosta, per ricaricare le batterie e tirare le prime somme stagionali. Appuntamento al 28 dicembre al PalaOlgiata, per il big match contro Opificio 4.0 CMB Matera.

CAME DOSSON-OLIMPUS ROMA 2-3 (1-2 p.t.)

CAME DOSSON: Pietrangelo, Dener, Suton, Juan Fran, Azzoni, Belsito, Galliani, Vieira, Di Guida, Bacchin, Arnon, Ditano, Gavioli. All. Rocha

OLIMPUS ROMA: Ducci, Tres, Bagatini, Marcelinho, Nicolodi, A. Pizzoli, Achilli, Jorginho, Mateus, Di Eugenio, Dimas, Schininà, Caio Junior, Tondi. All. D'Orto

MARCATORI: 7' p.t. Bagatini (O), 9' Dener (C), 13' Dimas (O), 3' s.t. Nicolodi (O), 5' Dener (C)

AMMONITI: Belsito (C), Vieira (C), Mateus (O), Galliani (C), Di Eugenio (O)

ARBITRI: Nicola Maria Manzione (Salerno), Tullio Graziano (Palermo) CRONO: Michele Ronca (Rovigo)