Novellino: “Non c’è ancora la Roma di Zema. De Rossi? Pensi a fare ciò che gli chiede il mister”

di Redazione, @forzaroma

L’ ex allenatore di Livorno e Sampdoria, Walter Novellino, ha voluto esprimere la propria opinione sulla attuale situazione della Roma non disdegnando una piccola frecciata al vice capitano giallorosso Daniele De Rossi. Ecco le sue parole:
Mi dispiace che De Rossi abbia fatto quelle dichiarazioni su Zeman: lui deve pensare a fare solo quello che gli chiede l’allenatore e basta. Zeman lo vedremo, il suo gioco non è per nulla antiquato come si dice. Ma non c’è nulla di suo in questa Roma. Per esempio Totti o Lamela giocano da fermo ed aspettano la palla senza fare grandi movimenti. Non c’è un taglio o una profondità, non si attaccano gli spazi come si dovrebbe. Insomma, la sua mano non si vede nel gioco, ma dipende dall’atteggiamento degli uomini in campo. Passare da Luis Enrique a Zeman comunque indica che nella società qualcosa non va“.

Fonte: Radio Goal

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy