Destro: “Faremo una grande stagione. Possiamo lottare per lo scudetto”

di Redazione, @forzaroma

”Faremo una grande stagione sicuramente. Se a febbraio-marzo stiamo bene, perche’ non potremmo lottare per qualcosa?”. Mattia Destro non fissa obiettivi precisi ma e’ convinto che la Roma possa recitare un ruolo da protagonista nel campionato 2012-2013.

 

Il giovane attaccante e’ arrivato nella capitale dopo l’annata positiva con la maglia del Siena. Nell’organico a disposizione del tecnico Zdenek Zeman, Destro puo’ giocare da punta centrale o da esterno offensivo. ”Ho sempre detto che mi metto a disposizione, sono pronto a giocare dove vorra’ l’allenatore. Io voglio fare benissimo e segnare piu’ di quanto abbia fatto lo scorso anno”, dice ripensando alle 12 reti realizzate con la maglia del Siena. ”Con Zeman e’ piu’ facile segnare? Sicuro”, aggiunge ai microfoni di Roma Channel.

 

Destro e’ uno degli ultimi acquisti della Roma. Nel ritiro austriaco di Irdning, l’attaccante si sta allenando con particolare intensita’ con Federico Balzaretti e Ivan Piris. ”Stiamo recuperando il lavoro che non abbiamo fatto nelle settimane precedenti. Stiamo faticando parecchio, stiamo lavorando tanto: dobbiamo farci trovare pronti per l’inizio del campionato. Stiamo lavorando per cercare una grande stagione”, ribadisce.

 

Il primo impatto con la realta’ giallorossa e’ stato estremamente positivo. ”La Roma e’ un gruppo bellissimo, sono stato accolto molto bene. Ci sono parecchi giovani, fa molto piacere”, dice il baby. ”C’e’ un mix con elementi di esperienza, e’ una squadra molto compatta. Mi ha impressionato il modo in cui mi hanno fatto sentire sin dai primi momenti. Con Totti ci stiamo conoscendo, le cose andranno sempre meglio in campo’, prosegue rispondendo alle domande sul capitano giallorossa. Oggi, la Roma scendera’ in campo per un test contro una selezione locale: ”Spero di giocare”.

(adnkronos)

“Stiamo lavorando tanto e preparando al meglio l’inizio di stagione. la cosa che più mi ha colpito è che arrivano molte palle in area per noi attaccanti e quindi spero di aumentare lo score di gol segnati lo scorso anno” ha aggiunto ai microfoni di Sky. “Giocare con Totti è molto più semplice perchè con lui basta muoversi bene che la palla ti arriva in modo preciso per far gol. e Rossi? E’ un ottimo ragazzo e ci conoscevamo già dalla nazionale”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy