RITIRO AS ROMA – Oggi amichevole contro l'FC Sudtirol/Alto Adige (ore 17:00 Diretta SKY)

di Redazione, @forzaroma

(dall’inviato a Brunico ALESSANDRO PAOLI) Questo pomeriggio, ore 17:00, scende in campo la Roma per la seconda amichevole stagionale. Avversaria: FC Sudtirol/Alto Adige.

 

FORMAZIONE

Luis Enrique in questi giorni ha provato molte soluzione tattiche adattando diversi calciatori all’esigenze del modulo che, ormai quasi rigorosamente, è un 4-3-1-2 che volgarmiente sulla carta viene identificato con un 4-3-3 sull’onda dell’entusiasmo blaugrana visti i tanti riferimenti con il club catalano.

I PORTIERI
In porta dovrebbe partire titolare Lobont, come accaduto contro la Rappresentativa locale di Brunico, e poi dovrebbero alternarsi nel secondo tempo Curci e Pigliacelli, quest’ultimo l’unico calciatore non utilizzato nella prima amichevole stagionale poiché arrivato in ritiro il mattino stesso con gara il pomeriggio.
Julio Sergio sempre out per il solito problema al bicipite femorale che lo affligge da inizio ritiro maturato addirittura nel primo dei due giorni a Trigoria.

DIFESA
La linea a quattro dietro dovrebbe essere composta, da destra a sinistra (almeno inizialmente), da Cicinho, Cassetti, Antei e il nuovo acquisto Jose Angel.
Qualora non dovesse scendere in campo dal primo minuto Antei (fino a ieri affetto da un affaticamento alla schiena), si paventa un’ipotesi tattica con De Rossi centrale di difesa seppur in mattinata è stato provato anche Brighi in quel ruolo.
Sulla corsia di sinistra, qualora si decidesse di utilizzare Jose Angel nel secondo tempo per ovvi motivi di condizione visto il suo arrivo in ritardo rispetto al gruppo qui a Brunico, sicura una maglia da titolare per Taddei. Crescenzi, provato sia nel suo ruolo ideale (difensore laterale) che in quello inedito (difensore centrale), potrebbe essere la vera sorpresa nel momento della sua utilizzazione. Juan potrebbe disputare qualche scampolo di partita nel finale considerando che in questi giorni s’è allenato quasi sempre a parte (è tornato con il gruppo soltanto da ieri pomeriggio).
Rosi, a suo agio con questa libertà di spinta offensiva, sta ingranando pian piano e potrebbe davvero dire la sua alla lunga (ovviamente adesso è troppo presto per tirare determinate somme).
Heinze dovrebbe svolgere un lavoro differenziato, come stamattina, visto anche il suo arrivo nella serata di ieri in quel di Riscone di Brunico. Da non escludere però qualche minuto per regalargli l’affetto dei tanti tifosi giallorossi presenti (circa 600 persone).

CENTROCAMPO
Sul terzetto di centrocampo nessuna incertezza: Viviani a fungere da mediano davanti alla difesa, nelle vesti di vice-De Rossi qualora ‘Capitan Futuro’ dovesse giocare come difensore centrale o addirittura, come intravisto stamattina, come mezzala destra. Mezzala sinistra dovrebbe essere Greco, calciatore che per caratteristiche potrebbe fare benissimo in quella posizione di campo, mentre mezzala destra, nell’ipotesi di De Rossi difensore centrale, dovremmo trovare il ‘Peq’ Pizarro.
Perrotta, dopo la distorsione alla caviglia destra patita qualche giorno fa in allenamento, dovrebbe essere del match nella ripresa. Bertolacci, pienamente recuperato anche se ogni fine allenamento fa ancora allungamenti agli adduttori, dovrebbe dire la sua nel secondo tempo, così come Perrotta, nel ruolo di mezzala. Ovvio anche un Brighi mezzala, come di consueto, qualora sfumasse l’ipotesi da difensore centrale.

ATTACCO
In avanti, qualora Totti non dovesse scendere in campo titolare visti i problemi di questi giorni, spazio al francese Menez (provato molto spesso da Luis Enrique nel ruolo di mezzala). Il duo d’attacco dovrebbe proporre Caprari attaccante esterno/seconda punta sinistra e Borriello attaccante centrale che parte dal centro-destra.
Vucinic, visti anche i guai fisici accusati al ginocchio destro ieri, dovrebbe scendere in campo nella ripresa.
Il più piccolo della spedizione giallorossa ma anche uno dei più pregiati prodotti del Settore Giovanile giallorosso, Valerio Verre, potrebbe illuminarci con le sue giocate nel secondo tempo, sia nel ruolo a lui più congeniale, ovvero quello di mezzala anche se Luis Enrique lo ha provato, con compiti più simili a quelli della seconda punta (ruolo che ricopriva soprattutto nei Giovanissimi), al posto di Borriello.

PROBABILE FORMAZIONE

AS ROMA (4-3-1-2) : Lobont; Cicinho, Cassetti, Antei, Jose Angel; De Rossi, Viviani, Greco; Menez; Borriello, Caprari.
A disp.: Curci, Pigliacelli, Crescenzi, Heinze, Rosi, Taddei, Brighi, Pizarro, Perrotta, Bertolacci, Vucinic, Verre, Totti.
All.: Luis Enrique.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy