RITIRO AS ROMA – La voce dei tifosi

di Redazione, @forzaroma

(dall’inviato a Brunico ALESSANDRO PAOLI) Prende forma la nuova Roma targata Luis Enrique, una Roma che parlerà “itagnolo” come ha detto lo stesso tecnico ispanico in conferenza stampa quest’oggi durante la presentazione del suo staff.

ForzaRoma.info ha voluto sentire la voce di tutto coloro che, da tutte le parti d’Italia, sono accorsi sino a Brunico per seguire la tanto amata squadra giallorossa in ritiro.
Alcuni sono entusiasti, come nel caso di Marco, 41 anni, di Roma: “Luis Enrique ha portato grande entusiasmo. Lavora bene. La mano dell’allenatore si vedrà presto”; altri sono un po’ scettici, tipo Franco, romano di 53 anni, che segue la Roma sin da bambino e perennemente abbonato in Curva Sud prima della riforma Maroni sulla tessera del tifoso: “L’acchiapparella e i girotondi non mi sembrano adatti. Sono calciatori di Serie A mica scolaretti in gita”; altri ancora sono nostalgici di ex tecnici, come Massimo, 45 anni, di Bolzano, uno dei tanti romani emigrati fuori regione: “Secondo me si poteva anche pensare a Zeman. Alla fine Luis Enrique non ha niente più di lui”.

Da sottolineare come la Roma, in collaborazione con la IES Events, attraverso il Cuore Sole Village 2011, villaggio di attività ludiche ed intrattenimento per le famiglie e i visitatori, abbia accolto nel migliore dei modi la folta tifoseria accorsa a sostenere la squadra giallorossa.
Nello specifico, Cuore Sole Village 2011 è la casa ufficiale dei tifosi dell’AS Roma qui a Brunico durante tutto l’arco del ritiro dei giallorossi.
Quest’oggi proprio la Cuore Sole Village 2011, durante l’intervallo dell’amichevole tra Roma e Rappresentativa Trentino Alto Adige, effettuerà un piccolo spettacolo d’intrattenimento per i tifosi presenti all’evento a testimonianza di quanto detto in precedenza.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy