Sensibile (ds Samp) a ForzaRoma.info: “Ieri ho parlato a lungo con Sabatini, ma nè di Poli nè di mercato”

di Redazione, @forzaroma

(di Tommaso Gregorio Cavallaro) Guardi, ieri mi sono intrattenuto con Walter per circa un quarto d’ora a disquisire di calciatori e di calcio in generale. Era tanto che non ci sentivamo e abbiamo approfittato per fare una bella chiacchierata.” Quando a discutere di calcio sono Walter Sabatini

, ds della Roma, e Pasquale Sensibile, ds della Samp, ci si aspetterebbe che il nocciolo della questione verta sul calciomercato
. Soprattutto dopo giorni in cui il nome di uno dei gioielli della Doria, Andrea Poli, è stato più volte accostato alla società giallorossa. A sentire, invece, la versione dell’ex dirigente del miracolo Novara, non è stato minimamente affrontato il discorso mercato: “Non abbiamo – queste le sue dichiarazioni a ForzaRoma.info – parlato di potenziali operazioni sull’asse Roma-Genova, ma c’è stato solo uno scambio di vedute sul mondo del calcio in generale.” Ergo, la Roma non ha mai chiesto informazioni su Poli: “Walter non me l’ha mai chiesto. Andrea Poli è uno dei nostri migliori prodotti e, al momento, è un giocatore della Samp. Se poi qualche società dovesse presentarci un’offerta da farci girare la testa e non dormire la notte, ci porremmo il problema. L’unico veramente incedibile, per questioni affettive e di cuore, è il capitano Palombo.”

Samp che, comunque, potrebbe essere interessate a qualche giovane della Roma da inserire nel suo roster. Sensibile, pur apprezzando il lavoro sui giovani della società romanista, smentisce: “Alla Roma stanno – conclude il ds blucerchiato – facendo, e lo dimostra l’ultimo scudetto Primavera, un ottimo lavoro sul settore giovanile. Anche noi, però, non siamo da meno; in rosa, infatti, abbiamo dei giovani di grande talento come Signori, Soriano e Reggini ad esempio. Stiamo bene così, quindi. Al momento, non c’interessa nessun giovane della cantera romanista.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy