Canovi a ForzaRoma.info: “Non cambio idea, Lucho è un gran tecnico. La Roma? I problemi risiedono nella rosa”

di Redazione, @forzaroma

(di Tommaso Gregorio Cavallaro) Gli addetti ai lavori diranno che ho consigliato io Luis Enrique solo nei momenti di difficoltà. Fidatevi, l’ho anche scritto nel mio libroDario Canovi, uno dei decani tra i procuratori sportivi italiani e non

, usa un pizzico d’autoironia quando gli viene ricordato di essere stato uno dei primi sponsor del tecnico asturiano.
l’avvocato Canovi, ma soprattutto il figlio Alessandro che vive e opera in Catalogna, parlava delle qualità dell’ex allenatore del Barcà B, quando la maggior parte delle persone pensava che Lucho fosse ancora un calciatore. Anche in questi momenti di difficoltà, comunque, continua a ritenerlo uno dei più promettenti tecnici del panorama calcistico internazionale: “Devoqueste le sue parole a ForzaRoma.info fare i miei complimenti alla società Roma per la forza con cui sta difendendo il Mister. Ma veramente pensate che sia tutta colpa sua? Ieri ho visto degli errori, tipo passaggi sbagliati in orizzontale, che non fanno neanche nelle scuole calcio. L’errore sul secondo gol non penso possa essere imputato all’allenatore, visto che è una diagonale completamente errata. Certamente, Luis Enrique ha forse peccato in inesperienza, ma ritengo che si debba continuare a puntare su di lui”.
Secondo Canovi, però, i problemi sono da ricercare in altri ambiti, soprattutto di mercato e composizione di squadra: “La Roma non ha una rosa da terzo posto e, al momento, sta occupando la posizione che le compete. Ci sono almeno 4/5 giocatori non da grande squadra, che l’anno prossimo, sempre che si voglia arrivare a grandi traguardi, dovranno essere cambiati. Credo che la società sarebbe dovuta intervenire più massicciamente nel mercato di gennaio, se si voleva veramente ambire alla zona Champions.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy