Shock Colidio, la Supercoppa è dell’Inter. La Roma cade al 117’

I nerazzurri battono 2-1 la squadra di De Rossi e si aggiudicano il primo trofeo stagionale: decisiva la doppietta dell’argentino

di Marco Prestisimone, @M_Prestisimone

Alla fine la spunta l’Inter. I nerazzurri battono la Primavera della Roma all’ultimo respiro e conquistano la Supercoppa. Decisiva la doppietta di Facundo Colidio, ex Boca Junior e prelevato in estate da Walter Sabatini, che a tre minuti dalla fine condanna i giallorossi ad una sconfitta amarissima.
Il primo tempo comincia subito col botto: due minuti e l’Inter va avanti con il primo gol dell’argentino. La Roma non ci sta e al 6’ pareggia subito con Marcucci, che da fuori area lascia partire un pallonetto che finisce nella porta sguarnita.
I giallorossi reggono al talento offensivo dei nerazzurri e provano a più riprese ad andare in vantaggio orchestrando pericolose ripartenze. Riccardi in particolare ha sul piede la palla del 2-1 ma è bravo Pissardo a respingere.
Nella ripresa i ritmi calano, la Roma gestisce il possesso palla ma sono i padroni di casa ad andare più vicini al gol: prima Sala e poi Rover si rendono pericolosi, ma Romagnoli è super e dice di no. Ai supplementari l’unica grande chance è ancora per l’Inter, ma la botta di Odgaard si spegne sulla traversa. A tre minuti dalla fine, poi, il gol decisivo: sul calcio d’angolo per l’Inter, Romagnoli è impreciso e in mischia Colidio la mette dentro.
Delusione per la Roma, che sognava di alzare a San Siro il primo trofeo stagionale, replicando il successo della passata stagione.

CRONACA 

SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE

122′ – FINISCE QUI. L’INTER BATTE 2-1 LA ROMA E SI AGGIUDICA LA SUPERCOPPA.

120′ – Rosso diretto per Marcucci, che deve aver detto qualcosa all’arbitro.

118′ – Cambio nella Roma, dentro Besuijen al posto di Bouah. Roma disperatamente in avanti.

117′ – INCREDIBILE. INTER IN VANTAGGIO, A SEGNO COLIDIO. SUL CALCIO D’ANGOLO PER I NERAZZURRI È BRAVO L’ARGENTINO A METTERCI LA PUNTA E A SUPERARE ROMAGNOLI, CHE AVEVA SBAGLIATO L’USCITA. 

115′ – Tentativo di Belkheir respinto dalla difesa giallorossa. Sul calcio d’angolo riesce a rilanciare capitan Ciavattini.

114′ – Proprio Merola pericoloso! Bravo ancora una volta Romagnoli a bloccare in due tempi.

113′ – Cambio nell’Inter: fuori Odgaard, dentro Merola.

112′ – Stanchissima la Roma, è l’Inter a provarci maggiormente. I giallorossi cercano di gestire il possesso palla quando ne hanno la possibilità.

106′ – Odgaard! Botta pazzesca del gigante danese che si stampa sulla parte alta della traversa.

105′ – Comincia il secondo tempo supplementare. 

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE 

105′ – Finisce qui il primo tempo supplementare. Ultimi quindici minuti prima dei calci di rigore. 

104′ – Squadre stanche, Antonucci a terra per crampi.

101′ – Botta improvvisa dai 30 metri di Danso. Palla a lato.

99′ – Ancora decisivo Romangoli! In due tempi blocca il cross di Rover indirizzato a Colidio.

96′ – Giallo per Marcucci, che ferma Belkheir. Squadre adesso più lunghe, ci sono gli spazi per far male.

93′ – Sono i giallorossi ad essere più propositivi: due iniziative di Masangu non vanno a buon fine.

91′ – Si riparte, al via il primo dei due tempi supplementari da 15′. 

SECONDO TEMPO 

94′ – Duplice fischio. Non sono bastati 90′, si va ai supplementari.

92′ – Conclusione da fuori area di Masangu: troppo debole il suo tentativo, palla a lato.

90′ – Quattro i minuti di recupero. Dopo ci saranno i supplementari.

90′ – ANCORA ROMAGNOLI! Risponde col piede a Rover, che aveva calciato verso la porta da posizione ravvicinata. Roma in piedi grazie al proprio portiere.

88′ – Continua la girandola di cambi: nell’Inter fuori Rada dentro Belkheir.

85′ – Giallo per Cargnelutti, che ferma Odgaard con le cattive. Stoico il centrale giallorosso, visibilmente dolorante. Al suo posto, infatti, entra Ciofi.

82′ – Salva tutto Romagnoli! Il portiere giallorosso si oppone alla conclusione da pochi passi di Sala. Si accende San Siro, che aiuta la squadra.

80′ – Cambio nella Roma: esce Riccardi, al suo posto Masangu.

79′ – Salva Cargnelutti! Colidio salta Bouah sulla sinistra e crossa in mezzo dove è bravissimo il centrale giallorosso ad anticipare Odgaard.

74′ – Sulla conseguente punizione c’è il tentativo di Marcucci che si spegne sopra la traversa.

73′ – Ancora un giallo nell’Inter: Danso è costretto a fermare la fuga verso la porta di Meadows. Brutto il suo intervento da dietro.

67′ – Sinistro di Odgaard! Si riaccende la partita! Bravo Romagnoli a bloccare a terra la conclusione del danese.

66′ – Celar! Riceve in area un cross dalla destra e prova a colpire verso la porta. Il suo tentativo acrobatico finisce di poco alto sopra la traversa.

64′ – Buon possesso palla della Roma in questa fase.

60′ – Primo cambio del match: fuori Brignoli, dentro Rover. Intanto Cargnelutti è rientrato con un tutore. Non molla il centrale giallorosso.

53′ – Che errore di Colidio! Combinazione Emmers-Odgaard-Colidio: l’attaccante ex Boca svirgola completamente col sinistro.

52′ – Ritmi diversi in questa ripresa, le squadre sono più corte. Nettamente diverso l’approccio rispetto alla prima frazione.

48′ – Problema alla spalla per Cargnelutti, che viene medicato a bordocampo. Lo staff sanitario prende tempo.

46′ – Comincia la ripresa! Nessun cambio da entrambe le parti.

PRIMO TEMPO

47′ – Finisce qui il primo tempo. 1-1 a San Siro, a segno Colidio e Marcucci. 

45′ – Saranno due i minuti di recupero. Ultimi 120 secondi di questo primo tempo.

42′ – Incredibile occasione per l’Inter! Mischia furibonda in area dopo che Brignoli aveva provato lo scavetto sull’uscita di Romagnoli. Si salva la Roma! 

39′ – Primo giallo del match: è per Brignoli, che placca Riccardi lanciato in contropiede. Bello l’abbraccio tra i due dopo la sanzione.

37′ – Celar da calcio di punizione! L’attaccante sloveno ci prova da 25 metri: Pissardo si distende e manda in angolo.

29′ – Ancora Odgaard! Il bomber nerazzurro scambia con Danso, ma ancora una volta trova la respinta di Romagnoli.

25′ – Bella combinazione in area giallorossa tra Odgaard e Colidio: la conclusione dell’attaccante danese è centrale. Para Romagnoli.

22′ – Botta da fuori di Brignoli, Romagnoli blocca in due tempi senza troppi problemi.

19′ – Spreca Riccardi! Il gioiellino classe 2001 taglia in area e viene servito da un gran lancio di Antonucci, ma da pochi passi spara addosso a Pissardo.

13′ – Roma ancora pericolosa in contropiede! Danso perde palla e il solito Riccardi fa ripartire l’azione: il suo cross è preda di Pissardo.

9′ – Occasione per Antonucci! Il suo sinistro da posizione defilata si spegne sull’esterno della rete. Ma che bell’inizio!

6′ – GOOOOOOOOOOL DELLA ROMA! MARCUCCIIIIII! RICCARDI LANCIA IL CONTROPIEDE, METTE IN MEZZO UN CROSS SUL QUALE ARRIVA PISSARDO. IL PALLONE ARRIVA FUORI AREA A MARCUCCI CHE CON UN PALLONETTO DELIZIOSO PAREGGIA A PORTA SGUARNITA! 

2′ – Inter subito in vantaggio, a segno Colidio. Bouah perde palla sulla fascia destra, Colidio lancia Emmers e riceve in area dal compagno: la prima conclusione è respinta da Romagnoli, che sul tap in non può nulla. 1-0 Inter.

0′ – Partiti! Fischio d’inizio della Supercoppa, Roma in completo bianco, Inter in nerazzurro.

TABELLINO

INTER (4-3-1-2): Pissardo; Valietti, Lombardoni, Bettella, Sala; Brignoli (60′ Rover), Rada (88′ Belkheir), Danso; Emmers; Colidio, Odgaard (113′ Merola).
A disp.: Tintori, Dekic, Nolan, Gaviola, Corrado, Gnoukouri, Mutton, Schirò, Merola, Zappa.
All.: Stefano Vecchi.

ROMA (4-3-3): Romagnoli; Bouah, Ciavattini, Cargnelutti (85′ Ciofi), Valeau; Riccardi (80′ Masangu), Marcucci, Sdaigui; Antonucci, Celar, Meadows.
A disp.: Greco S., Zamarion, Diallo Ba, Kastrati, Semeraro, Truşescu, Meadows, Petruccelli, Pezzella, Besuijen, D’Orazio, Petrungaro.
All.: De Rossi.

Marcatori: 2′ Colidio, 6′ Marcucci.

Note. Ammoniti: 39′ Brignoli, 55′ Ciavattini, 73′ Danso, 85′ Cargnelutti, 86′ Sala, 96′ Marcucci.

Arbitro: Sig. Manuel Volpi di Arezzo.
Assistente 1: Sig. Salvatore Affatato di Vco.
Assistente 2: Sig. Marcello Rossi di Novara.
Quarto Ufficiale: Sig. Francesco Meraviglia di Pistoia.

CRONACA PREPARTITA

Ore 14.00 – Roma in campo per il riscaldamento.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy