PRIMAVERA – Lecce-Roma per riprendersi la vetta: Curiosità e Probabili Formazioni

di Redazione, @forzaroma

(di Andrea Platania) Primo impegno ufficiale per i ragazzi di Alberto De Rossi dopo la trionfale serata dello Stadio Olimpico del 22 Marzo.

Quella sera Viviani e compagni hanno alzato al cielo la Coppa Italia di categoria che mancava da 18 anni in quel di Trigoria davanti a 25 mila persone, oggi si riparte da Lecce per cercare di portare a casa il secondo Scudetto consecutivo. Vincere per tornare primi, la Lazio infatti settimana scorsa vincendo a Pescara si è ripresa la vetta della classifica superando la Roma di 1 punto ma con 2 partite in più.

ROMA – In casa Roma si contano le assenze di Pigliacelli, Piscitella e Viviani (con la prima squadra) oltre a quelle di Ferrante e Romagnoli (di ritorno dalla Francia dove hanno giocato con l’Under 17 la Fase Elite degli Europei) altro assente sarà Andrea Cittadino non convocato da Alberto De Rossi. Il mister potrebbe sicuramente regalare delle sorprese in formazione visto l’impegno di Mercoledì contro la Lazio a Trigoria (partita decisiva per il comando della classifica) altro fatto è che giocatori come Sabelli, Barba, Orchi, Politano, Verre sono tornati solo Giovedì ad allenarsi con la squadra per preparare la partita, quindi qualcuno di loro potrebbe non scendere in campo dal primo minuto. Proviamo ad immaginare la formazione nel solito 4-2-3-1 con Sabelli, Barba, Carboni e Nego davanti a Proietti Gaffi, centrocampo con Verre e Matteo Ricci (che prende la posizione di Viviani), sulla trequarti l’unico sicuro di una maglia dovrebbe essere Nico Lopez che non gioca dalla partita di campionato contro l’Ascoli (18 Marzo), sull’altra fascia si contendono una maglia Politano e Frediani con al centro Ciciretti,  ci sono dubbi anche per quanto riguarda la punta, De Rossi infatti potrebbe preservare Junior Tallo per il derby di Mercoledì mandando in campo Leonardi dal primo minuto, in caso il “Cobra” è pronto ad entrare nella ripresa.

LECCE – Non bisogna assolutamente sottovalutare il Lecce, 4° in classifica e quindi in piena lotta per andarsi a giocare i play-off cercando di rientrare nelle migliori 8 d’Italia con 36 punti maturati grazie a 11 vittorie, 3 pareggi e 8 sconfitte di cui 1 sola in casa contro la Lazio, infatti la formazione salentina ha un rullino di marcia incredibile in casa (8 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta), i precedenti tra le due squadre però parlano chiaro: negli ultimi 10 anni le due formazioni si sono incontrate a livello Primavera 13 volte nella quali troviamo 9 vittorie della Roma, 3 pareggi ed 1 sola vittoria del Lecce (01/05/2004 – Lecce vs Roma 4-1), nella partita di andata, grande prestazione dei ragazzi di De Rossi che vinsero 7-2. Nella bacheca dei trofei della squadra giallo e rossa troviamo 2 Campionati vinti (2002/2003 e 2003/2004), 2 Coppe Italia (2001/2002 e 2004/2005) e 2 Supercoppe Italiane (2004 e 2005). Nella partita di oggi bisognerà fare attenzione in particolare a Malcore e Rosafio, capocannonieri della formazione salentina: il primo con 13 reti messe a segno e il secondo con 9, sarà assente Enrico Locci (centrocampista), espulso nell’ultima partita contro l’Ascoli per cattiva condotta.

Ecco le probabili formazioni:

Lecce (4-2-3-1): Turbacci; Mauro, Urbano, Ingrosso, Nunzella; Papi, Marzo; Streccioni, Ingrettoli, Rosafio; Malcore.
A disp: Bianco, Avallone, Zizzi, Iaia, Gatto, Rizzo, Pollina
All.: Marino

Roma (4-2-3-1): Proietti Gaffi; Sabelli, Barba, Carboni, Nego; Verre, Ricci M., Nico Lopez, Ciciretti, Frediani, Tallo.
A disp.: Tassi; Orchi, Rosato, Ceccarelli; Ricci F., Politano, Leonardi
All.: De Rossi

Arbitro: Sig. Lorenzo Illuzzi (Molfetta)
Assistente 1: Giuseppe Bevere (Foggia)
Assistente 2: Gianluca Mauro (Agropoli)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy