Primavera, De Rossi: “A Crotone trasferta difficile. Perfection? Contento di averlo con noi”

Il tecnico dei ragazzi giallorossi parla alla vigilia della sfida di campionato contro i calabresi: “E’ un turno con molti scontri diretti e la nostra aspirazione è tornare in vetta anche se non sarà facile”

di Redazione, @forzaroma

Tra pochissimi minuti la Roma Primavera di Alberto De Rossi sfiderà in campionato i pari età del Crotone. Alla vigilia della gara, il tecnico giallorosso ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Roma TV. Queste le sue dichiarazioni:

Trasferta difficile, speriamo di non complicarla noi ulteriormente. Dopo la prima partita con l’Entella i ragazzi si sono sempre fatti trovare pronti. E’ un turno con molti scontri diretti e la nostra aspirazione è tornare in vetta anche se non sarà facile: possiamo rosicchiare qualche punto e riconquistare la testa della classifica sarebbe importante per noi. Entriamo nel vivo della stagione, siamo molto contenti, abbiamo tanti tornei a cui partecipare. Non vediamo l’ora di giocare”.

Il tecnico ha poi preso la parola per commentare la squalifica di Soleri che lo costringe ad avere un attacco ridotto: «Ormai è una consuetudine, anche lo scorso anno avevamo l’attacco giovanile secondo me più forte d’Europa ma durante la fase finale abbiamo dovuto recuperare Ponce all’ultimo istante per le tante assenze. Già dalla prossima settimana ritroveremo Tumminello, ci saranno altri ragazzi pronti, soprattutto Franchi, che con l’Inter ha fatto vedere di essere all’altezza di questo campionato“.

De Rossi ha voluto rilasciare un commento anche su Joseph Bouasse Perfection: “Sono contento di averlo, il ragazzo ci teneva tantissimo, è da un po’ che si allena con noi: ha lavorato con grande professionalità, è arrivato il tesseramento e il ragazzo è felicissimo. Siamo curiosi di vedere che mano ci potrà dare sotto l’aspetto tecnico e fisico“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy