Primavera, Catania-Roma: le probabili formazioni

di finconsadmin

(di Roberto Golino) Messa da parte la delusione per la prematura eliminazione nella Tim Cup ad opera dell’Atalanta, la Roma di Alberto De Rossi si tuffa nuovamente in campionato. L’obiettivo dei giallorossi è cancellare l’onta della sconfitta di Bergamo, con l’intenzione di dare continuità alle vittorie ottenute contro Palermo e Latina. Sulla strada della formazione capitolina c’è l’altra “delusa” di Coppa: il Catania di Giovanni Pulvirenti. La compagine siciliana, infatti, ha dovuto salutare la competizione dopo la sconfitta per 4 a 1 subita contro la Reggina. Oggi, alle ore 14 e 30, al centro sportivo di Torre del Grifo, sarà protagonista quindi la voglia di rivalsa delle due squadre. Nel match odierno, Alberto De Rossi dovrà fare a meno di Elio Capradossi alle prese con un infortunio, ma rispetto alla gara persa contro l’Atalanta, il tecnico recupera Lorenzo Musto. Il modulo anti-Catania sarà ancora una volta il 4-3-3: il quartetto difensivo che agirà davanti a Proietti Gaffi sarà molto probabilmente composto da Balasa, Somma, Boldor e Sammartino; confermata la mediana, affidata a Mazzitelli, Battaglia e Pellegrini. In avanti, le corsie laterali saranno affidate a Njiki Tchoutou e Di Mariano; mentre Ferri dovrebbe aggiudicarsi il ballottaggio con Musto per il ruolo di terminale offensivo. Con il medesimo modulo si schiera il Catania di Pulvirenti, costretto a fare a meno dello squalificato De Matteis. Il tecnico siciliano conferma Ficara tra i pali con il pacchetto difensivo composto da: Bonaventura, Mozzicato, Brugaletta e Cannone; i tre di centrocampo saranno Gallo, Sessa e Garufi, mentre in attacco Caruso e Di Grazia avranno il compito di innescare Livaja.

 

 

LE PROBABILI FORMAZIONI

 

CATANIA (4-3-3): Ficara; Bonaventura, Mozzicato, Brugaletta, Cannone; Gallo, Sessa, Garufi; Caruso, Livaja, Di Grazia. A disp.: Costanzo, Capuano, Provini, Katsetis, Ostrek, Vaccaro, Compagno, Floridia, Rossetti, Zekovic. All.: Pulvirenti.

 

ROMA (4-3-3): Proietti Gaffia; Balasa, Somma, Boldor, Sammartino; Mazzitelli, Battaglia, Pellegrini; Njiki Tchoutou, Ferri, Di Mariano. A disp.: Zonfrilli, Adamo, Calabresi, Montefalcone, Musto, Shahinas, Trani, Verde, Vina. All.: De Rossi.

 

ARBITRO: Boggià di Salerno.

ASSISTENTI: Pollaci di Palermo – Ficarra di Palermo.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy