Trigoria, scarico per chi ha giocato ieri. Tattica per il resto del gruppo

Dopo la cocente delusione europea la squadra di Spalletti ritorna in campo per preparare la sfida al Palermo di De Zerbi

di Redazione, @forzaroma

Dopo la rimonta subita dall’Austria Vienna la Roma torna in campo agli ordini di Spalletti per preparare la sfida al Palermo, in programma domenica sera alle 20.45 allo Stadio Olimpico. Da valutare le condizioni di Strootman dopo che il tecnico ha ammesso di non averlo utilizzato perché a rischio infortunio. Ruediger è sempre più vicino al rientro in pianta stabile in prima squadra.

INFORTUNATI

Mario Rui: lesione di alto grado del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Stop 4 mesi.

Thomas Vermaelen: pubalgia. Rientro da verificare.

Diego Perotti: lesione mio/fasciale di primo grado del muscolo bicipite femorale di destra. Stop di 15 giorni.

Bruno Peres: lesione di primo grado del muscolo pettineo, nella loggia degli adduttori di destra. Stop di 15 giorni.

CRONACA ALLENAMENTO

Ore 11.30 – Squadra in palestra per iniziare la seduta. Chi ha giocato ieri sera contro l’Austria Vienna svolgerà un allenamento di scarico tra palestra e corsa in campo. Il resto del gruppo invece svolgerà esercitazioni tecniche e tattiche.

PROBABILE FORMAZIONE

Domenica sera contro il Palermo tornerà De Rossi, ieri squalificato per l’ultima volta in Europa. Strootman dovrebbe partire dal 1’ così come Nainggolan. La difesa sarà la stessa che ha affrontato l’Austria Vienna mentre in attacco ci saranno Salah, Dzeko ed El Shaarawy, (dolore alla caviglia per lui e all’adduttore per Florenzi: oggi le valutazioni) al posto di Perotti. 

Roma (4-3-3): Szczesny; Florenzi; Fazio; Manolas; Juan Jesus; De Rossi; Nainggolan; Strootman; Salah; El Shaarawy; Dzeko

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy