Trigoria, fisioterapia per De Rossi e Florenzi. Lavoro di scarico per chi ha giocato ieri

I giallorossi tornano ad allenarsi al centro sportivo “Fulvio Bernardini”, in vista del match di domenica contro la Lazio

di Redazione, @forzaroma

Partita sofferta, ma la Roma ieri sera è riuscita ad aggiudicarsi il match contro il Bayer Leverskusen. Ora testa al derby contro la Lazio di domenica pomeriggio, nel quale Garcia dovrà fare a meno dello squalificato Pjanic, e forse di alcuni elementi molto importanti della Roma. Durante il match di Champions infatti, De Rossi, Maicon e Florenzi sono rimasti infortunati; il centrocampista giallorosso ha riaccusato il problema all’adduttore della coscia sinistra, il brasiliano (quello più grave) al flessore sinistro, mentre il terzino giallorosso ha chiesto il cambio per un dolore al polpaccio destro. Nelle prossime ore gli accertamenti medici.

INFORTUNATI

Maicon: problema al flessore coscia sinistra, da valutare

Alessandro Florenzi: problema al polpaccio destro, da valutare

Daniele De Rossi: problema all’adduttore coscia sinistra, da valutare

Kevin Strootman: riabilitazione post operazione al ginocchio, stop di 6 mesi.

Francesco Totti: lesione al flessore della coscia destra, stop di 2 settimane

CRONACA ALLENAMENTO

Dopo il riscaldamento iniziale e il lavoro tattico, i giocatori sono stati divisi in due gruppi: chi ha giocato ieri per la gran parte dell’incontro ha svolto una seduta di scarico, mentre gli altri hanno svolto un riscaldamento fisico, lavoro atletico con palla, partite a tema e gara finale a campo ridotto. Keita ha lavorato in gruppo mentre gli infortunati De Rossi, Florenzi e Maicon hanno fatto fisioterapia. Lavoro personalizzato per Strootman e Totti.

PROBABILE FORMAZIONE 

Visti i problemi fisici accusati nel match di ieri sera contro il Bayer Leverkusen, Garcia potrebbe decidere di risparmiare per il derby Florenzi, De Rossi e sicuramente Maicon. In attesa del responso degli accertamenti medici, Torosidis potrebbe occupare la fascia destra, affiancato da Manolas, Ruediger e Digne. Visti i problemi di ‘Capitan Futuro’ e la squalifica di Pjanic, Garcia potrebbe pensare di schierare quattro giocatori a centrocampo, con Iago Falque e Gervinho sulle fasce, Nainggolan e uno tra Vainqueur e Uçan; attacco quindi a due con Salah e Dzeko.

Roma (4-4-1-1): Szczesny; Torosidis, Manolas, Ruediger, Digne; Gervinho, Vainqueur, Nainggolan, Falque; Salah; Dzeko.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy