Trigoria, seduta senza Fonseca: ok Santon, Spinazzola e Veretout. Mkhitaryan, recupero vicino – FOTO

Trigoria, seduta senza Fonseca: ok Santon, Spinazzola e Veretout. Mkhitaryan, recupero vicino – FOTO

La Roma costretta a rialzarsi dopo la batosta contro il Sassuolo. Oggi la ripresa degli allenamenti nei centri sportivi del Fulvio Bernardini

di Redazione, @forzaroma

La prestazione al Mapei Stadium scotta ancora ma la Roma deve guardare avanti. Fonseca, preoccupato per la squadra nel post-gara di sabato sera, deve raccogliere i cocci di un mese negativo e trovare una soluzione per ripartire in campionato. Il pareggio dell’Atalanta contro il Genoa ha reso la sconfitta della Roma comunque meno amara. Il tecnico portoghese studia le pedine giuste per ripetere la vittoria dell’andata contro il Bologna: tornerà titolare Pastore vista la squalifica di Pellegrini.

 

 

INDISPONIBILI

Nicolò Zaniolo: rottura del legamento crociato anteriore con annessa lesione meniscale, stop di sei mesi.

Henrikh Mkhitaryan: lesione al retto femorale della coscia sinistra, stop da definire.

Davide Zappacosta: rottura del legamento crociato del ginocchio destro, rientro tra 1 mese.

Amadou Diawara: lesione al menisco esterno del ginocchio sinistro, rientro tra circa un mese.

ALLENAMENTO

Ore 11.00 – Lavoro di scarico tra campo e palestra per chi ha giocato contro il Sassuolo. Lavoro su rapidità e velocità sul campo per gli altri, con parte tattica finale con un focus su cosa non è andato col Sassuolo. A seguire l’allenamento non c’era Fonseca, impegnato con la Panchina d’Oro a Coverciano. Al suo posto c’era Nuno Campos. Mkhitaryan tornerà in gruppo nei prossimi giorni, oggi ha fatto lavoro differenziato in campo. Lavoro di recupero per Zappacosta, Diawara e Zaniolo.

PROBABILE FORMAZIONE

La Roma cambia, squalifiche e infortuni ridisegnano ancora la formazione di Fonseca. Pau Lopez tra i pali, a destra ballottaggio tra Santon e Spinazzola. Mancini e Smalling rimangono in difesa mentre torna Kolarov torna sulla sinistra. In regia Cristante e Veretout. Dopo la delusione di Reggio Emilia davanti Under, Pastore (Pellegrini squalificato) e Perotti a sinistra al posto di Kluivert. Dzeko centravanti.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Santon, Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Cristante; Under, Pastore, Perotti; Dzeko.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy