Trigoria, scarico per chi ha giocato ieri. Smalling, Ibanez e Mancini restano in dubbio per Napoli

I giallorossi dopo la vittoria in Europa League hanno iniziato a preparare la sfida di domenica

di Redazione, @forzaroma

La Roma lanciatissima delle ultime settimane pensa già al Napoli. La squadra giallorossa è rientrata nella notte dalla Romania e stamattina ha sostenuto il primo allenamento a Trigoria. Domenica alle 20.45 il big match contro gli azzurri di Gattuso, colpiti dalla morte di Diego Armando Maradona. Per la sfida coi partenopei Fonseca spera di recuperare gli infortunati in difesa: Fazio intanto è rientrato, per Santon ci vorrà ancora un po’. Ibanez, Mancini e Smalling hanno svolto parte degli allenamenti in gruppo, ma sono ancora in dubbio per domenica.

INDISPONIBILI

Gianluca Mancini: risentimento muscolare all’adduttore, in dubbio per il Napoli

Roger Ibanez: risentimento muscolare al flessore, in dubbio per il Napoli

Javier Pastore: intervento di artroscopia all’anca sinistra, out fino a dicembre

Nicolò Zaniolo: lesione completa del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, rientro a marzo

Davide Santon: infortunio al flessore della coscia sinistra, in dubbio per il Napoli

Marash Kumbulla: positivo al coronavirus, in quarantena

Chris Smalling: risentimento al ginocchio sinistro, in dubbio per il Napoli

CRONACA ALLENAMENTO

Ore 12.00 – Come di consueto dopo i match, la squadra è stata divisa tra chi ha giocato ieri, che ha svolto lavoro di scarico, e chi no, che si è allenato a pieno regime. Restano in bilico per Napoli Ibanez, Mancini e Smalling. I tre difensori hanno alternato lavoro personalizzato ad esercitazioni con i compagni. La loro condizione verrà tenuta sotto osservazione fino alla decisione finale.

PROBABILE FORMAZIONE

Tornano i titolari. In porta Mirante, in difesa tutto dipenderà dalle condizioni di Mancini, Smalling e Ibanez: Fonseca spera di recuperarne almeno due, altrimenti pronti Cristante e Fazio. In mezzo Veretout e Pellegrini con Karsdorp e Spinazzola esterni. Davanti Mkhitaryan e Pedro con Edin Dzeko.

Roma (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Mkhitaryan, Pedro, Dzeko.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy