Trigoria, rifinitura tattica in vista del Toro. Ancora a parte Kluivert e Pastore, si ferma Fazio

Trigoria, rifinitura tattica in vista del Toro. Ancora a parte Kluivert e Pastore, si ferma Fazio

I giallorossi in campo per l’ultimo allenamento prima della sfida a Mazzarri e Belotti

di Redazione, @forzaroma

La Roma vuole ripartire nel nuovo anno così come aveva chiuso il 2019. Per farlo deve battere il Torino di Mazzarri domani alle 20.45 allo stadio Olimpico. La settimana di allenamenti dopo la sosta natalizia si chiude oggi a Trigoria con la rifinitura. Ancora indisponibili Kluivert, Pastore, Santon e Cristante, che non verranno convocati da Fonseca e sperano nella Juve la prossima settimana. Zappacosta continua il suo percorso di riabilitazione dopo la rottura del crociato. Fastidio all’adduttore per Fazio, che sarà tenuto a riposo precauzionale.

INDISPONIBILI

Bryan Cristante: distacco del tendine dell’adduttore destro, rientro da definire.

Javier Pastore: edema osseo per una contusione all’anca, rientro a febbraio.

Davide Zappacosta: rottura del legamento crociato del ginocchio destro, rientro tra 2 mesi.

Davide Santon: lesione bicipite femorale coscia sinistra, rientro da definire.

Justin Kluivert: edema al flessore coscia sinistra, possibile rientro con la Juventus.

L’ALLENAMENTO

Ore 11.00 – Sala video per la squadra, con una seduta prevalentemente tattica agli ordini di Fonseca preceduta dall’attivazione muscolare senza forzare e da una parte atletica dedicata alla reattività e alla rapidità. Possesso palla, torello e prove di situazione su palla inattiva. Cristante, Zappacosta, Santon, Kluivert e Pastore continuano il loro lavoro personalizzato. In gruppo c’è Bruno Peres. Fazio ha accusato un fastidio all’adduttore e domani con il Toro non ci sarà

PROBABILE FORMAZIONE

Contro il Torino Fonseca non recupera gli infortunati di lunga data e continua a puntare sugli undici scesi in campo nelle ultime sfide del 2019. Florenzi sempre favorito su Spinazzola a destra, al centro e in mediana intoccabili le coppie SmallingMancini e VeretoutDiawara. In attesa del ritorno di Kluivert è ballottaggio tra Perotti e Mkhitaryan, con il primo favorito. Pellegrini è diffidato ma partirà ancora dall’inizio nonostante la Juve alle porte.

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Perotti; Dzeko.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy